Maran: “Barella ha la testa da campione”

Maran: “Barella ha la testa da campione”

Dopo la vittoria di oggi del Cagliari contro la SPAL, il tecnico Maran ha elogiato Barella, definendolo già maturo come un campione.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Una bella vittoria per il Cagliari contro la SPAL per 2-1. Un risultato che avvicina i sardi alla salvezza. Molto soddifsato ovviamente l’allenatore rossoblu Rolando Maran, che nel dopo partita ha parlato ai microfoni di Sky, soffermandosi anche su alcuni singoli, come Nicolò Barella, centrocampista che piace davvero a tutti, Milan compreso. Ecco le sue parole.

Sul match: “Sicuramente gli episodi ci hanno condizionato ma abbiamo avuto una grande reazione dopo il loro pareggio. Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo. Non dobbiamo fare calcoli, dobbiamo andare forte e basta. Stiamo facendo un salto importante. Quella messa in campo oggi è la mentalità giusta per crescere. Sicuramente gli esterni sono molto importanti per noi. Io voglio che i miei esterni spingano in modo tale da affrontare meglio l’ampiezza del campo. Tutta la squadra sta ritrovando la giusta gamba. Il contatto su Viviano mi è sembrato ininfluente, ma era davvero difficile giudicare”.

Su Barella: ““Barella ci dà grande dinamismo, incide molto nelle azioni di gioco, soprattutto quando attacchiamo. È molto giovane ma ha una grande personalità. Non dimostra l’età che ha, è lucido nelle situazioni, ha grandi margini di miglioramento. Ha la testa di un campione. Pellegrini deve continuare così, se continua a lavorare in questo modo può avere un futuro importante. La sua freschezza incide sulle partite. L’unico suo nemico è se stesso, a volte si specchia troppo”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy