Milan, Piatek a secco per due partite: ma il polacco sa far male al Chievo

Milan, Piatek a secco per due partite: ma il polacco sa far male al Chievo

Krzysztof Piatek è rimasto a secco per due gare consecutive abbassando la sua straordinaria media realizzativa: al Chievo sa come segnare

di Alessio Roccio, @Roccio92

E’ arrivato a gennaio in contemporanea con la cessione di Gonzalo Higuain al Chelsea. Tra lo scetticismo generale di tutti – almeno inizialmente – Krzysztof Piatek ha saputo conquistare il popolo milanista fin da subito, a suon di gol e giocate da vero campione. Dalla doppietta in Coppa Italia contro il Napoli, alle zampate contro Roma e Cagliari. Poi sono arrivate le reti spettacolari che hanno deciso la gara di Bergamo e infine il gol contro l’Empoli a San Siro.

Sette reti in 8 presenze coi rossoneri rappresentano una media assolutamente fantastica per l’ex attaccante del Genoa. Per questo motivo sorprendono le due partite di digiuno contro Lazio e Sassuolo, ma quello che in realtà preoccupa maggiormente è il fatto che Piatek in questi due match non ha avuto importanti occasioni da rete. Il polacco è apparso troppo isolato, lasciato solo là davanti a sgomitare contro i difensori avversari.

Gattuso è preoccupato del gioco, perché dal punto di vista offensivo – come dichiarato dallo stesso tecnico – sono stati fatti dei passi indietro. Sabato sera si affronterà il Chievo Verona, una squadra tosta e agguerrita nonostante l’ultimo posto in campionato. La classifica, infatti, non deve ingannare, perché i Clivensi si giocheranno davvero tutto contro i rossoneri ed entreranno in campo col coltello tra i denti.

Piatek spera di tornare a far esultare i propri tifosi, letteralmente impazziti per il bomber ex Cracovia (vedi il coro a lui dedicato). Al Chievo sa come segnare: nell’unico incrocio, infatti, l’attaccante ha fatto male a Sorrentino. Era il 26 settembre e a Marassi terminò 2-0 per il Genoa: il Pistolero segnò la prima rete.

LE PAROLE DI GONZALO HIGUAIN AL TERMINE DI FULHAM-CHELSEA: ECCO COSA HA DETTO SUL MILAN>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy