Milan al bivio: ricorso d’urgenza al TAS o aspettare la sentenza?

Milan al bivio: ricorso d’urgenza al TAS o aspettare la sentenza?

Come riportato questa mattina dal CorSport, il Milan starebbe valutando un possibile ricorso d’urgenza al TAS di Losanna per affrettare i tempi

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – La sentenza tanto attesa della Camera Giudicante della UEFA è arrivata nei giorni scorsi. L’organo di Nyon ha deciso di non decidere, rimandando tutto alla definitiva sentenza che uscirà dal TAS di Losanna. I tempi, tuttavia, non sono brevi perché fino a luglio non è prevista alcuna udienza sul “caso Milan” nel calendario del Tribunale Arbitrale dello Sport.

Il club rossonero starebbe, dunque, considerando due possibili ipotesi. La prima – come riportata questa mattina dal Corriere dello Sport – sarebbe quella di presentare un ricorso d’urgenza al TAS, con l’unico scopo di affrettare i tempi e sapere il prima possibile (non prima di 15-20 giorni) il proprio destino europeo.

Il Milan nel bene o nel male vuole conoscere le proprie sanzioni. Sa a cosa va incontro, ma per programmare al meglio la prossima stagione e quella successiva vuole sapere il prima possibile come si esprimerà il TAS di Losanna. La seconda ipotesi, invece, è quella dell’attesa. Il club di via Aldo Rossi potrebbe attendere fino a luglio inoltrato, salvando di fatto la qualificazione all’Europa League di questa stagione. Ma la prospettiva vedrebbe comunque il Milan attendere due sentenze e una terza per il prossimo triennio (ancora una volta in negativo). Intanto, lunedì sarà il giorno decisivo per Marco Giampaolo>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy