Mancini: “I calciatori potrebbero arrivare stanchi all’Europeo. Su Kean e Zaniolo…”

Mancini: “I calciatori potrebbero arrivare stanchi all’Europeo. Su Kean e Zaniolo…”

Ai microfoni di Radio Italia, ecco le parole del commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale Italiana, ha così parlato ai microfoni di Radio Italia, in particolare del poco riposo prima del prossimo Europeo: “Il campionato terminerà il 24 maggio 2020, i ragazzi arriverebbero stanchissimi agli Europei. Avrei voluto dargli una settimana di vacanza per staccare la spina prima della convocazione. Se qualcosa potrà cambiare? Tratterò, quella settimana sarebbe fondamentale. Pensavo di potergli dare una settimana di vacanza prima di chiamarli per farli staccare e recuperare fisicamente con una settimana di riposo assoluto. Invece due giorni dopo la fine del campionato potrebbero arrivare stanchissimi”.

Su Zaniolo e Kean: “Penso che Kean al 99% farà il doppio turno con l’Italia, poi andrà con l’Under 21. Zaniolo? Dopo le nostre partite, cinque o sei giocatori, come Mancini, Pellegrini e Chiesa, potranno dare una mano a Di Biagio all’Europeo Under 21”.

Sulla VAR: “Sicuramente nel weekend c’è stato qualche problema col Var, ma sono convinto che ne risolva più di quelli che crea ed è positivo”.

Su Ajax-Juventus: “Restano solo le squadre più forti, non credo che sarà così facile per la Juventus come poteva sembrare al sorteggio, l’Ajax non ha nulla da perdere. Non sarà semplice, la Juve ha più esperienza e comunque sarà una bella partita”.

Sulla corsa Champions in Serie A: “L’Inter non dovrebbe avere problemi per il terzo posto. Il Milan invece nelle ultime giornate ha sprecato tutto quanto di buono aveva fatto prima, sembrava potesse essere la quarta forza invece adesso la lotta coinvolge 4-5 squadre”. Intanto, bel gesto di Candreva: continua a leggere >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy