Inter, Candreva pagherà la retta alla bimba costretta a mangiare tonno e cracker

Inter, Candreva pagherà la retta alla bimba costretta a mangiare tonno e cracker

Secondo quanto riferito da corriere.it, l’esterno offensivo dell’Inter, Antonio Candreva, pagherà la retta alla bimba di Minerbe costretta a mangiare tonno e cracker a scuola

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Ha fatto scalpore la notizia emersa negli ultimi giorni, relativa ad una bambina di Minerbe (Verona), costretta a mangiare a scuola tonno e cracker per il mancato pagamento della retta della mensa da parte della sua famiglia. L’episodio, denunciato dalla segreteria provinciale del Partito Democratico, è ritenuto un atto discriminatorio messo in piedi dall’amministrazione comunale leghista: questa scelta sarebbe concordata tra Comune e la mensa stessa, dopo i tanti solleciti di pagamento fatti recapitare alla famiglia della piccola.

Secondo quanto rivelato da corriere.it, l’esterno offensivo dell’Inter, Antonio Candreva, ha deciso di contribuire in prima persona al pagamento di tale retta, parlando già con il sindaco Andrea Girardi per chiedere i dettagli della vicenda relativa alla bambina che frequenta le elementari e annunciando quindi di volerne pagare la quota della mensa. Intanto, ecco le parole del tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, sulla Lazio: continua a leggere >>> 

MILAN-LAZIO IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy