Il legale del Milan: “Il fallo di Cutrone? Prova TV inammissibile”

Il legale del Milan: “Il fallo di Cutrone? Prova TV inammissibile”

Mattia Grassani, legale del Milan, ha affrontato l’argomento del gol di braccio di Cutrone contro la Lazio. Ecco le sue parole

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

“Il tocco di braccio di Cutrone non è volontario e non c’è intenzione di ingannare, quindi il gol è regolare”. Così il legale del Milan, Mattia Grassani, difende l’attaccante, per il quale la Procura della Figc ha chiesto la prova tv per la rete alla Lazio. “Ci ha stupito, è una richiesta infondata – dice all’ANSA Grassani -. Confidiamo che il giudice sportivo ritenga la prova tv inammissibile. Nella malaugurata ipotesi di una squalifica di 2 giornate impugneremmo immediatamente la decisione con la procedura d’urgenza”.

Fonte: Ansa.it

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cutrone, gol e sostanza. Segnali di ripresa dall’attacco del Milan

ESCLUSIVA PM – Calabria, il padre: “I sacrifici ripagano sempre, per un genitore è il massimo”

Cutrone, la Procura chiede la prova tv per il centravanti

Instagram, Cutrone: “Gol di mano? Gesto involontario”. Ma rischia la prova tv

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy