Fondazione Milan, ‘Sport4all’ in festa: presenti Baresi e Ambrosini

Fondazione Milan, ‘Sport4all’ in festa: presenti Baresi e Ambrosini

Fondazione Milan, a settembre la nuova stagione con tanti corsi di sport integrato. Al Centro Sportivo “Playmore!” presenti Franco Baresi e Massimo Ambrosini

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Più di quattrocento ragazze e ragazzi, con e senza disabilità, si sono trovati questa mattina presso il Centro Sportivo “Playmore!”. Insieme, senza barriere, hanno giocato e si sono cimentati in otto differenti discipline sportive secondo le attività programmate sui campi, tra cui calcio, tennis, beach volley, scherma, basket e molto altro. Attività che saranno organizzate in maniera continuativa con la nuova stagione 2019/20 che partirà a settembre.

Questa mattinata di sport e di divertimento è stata la grande festa di chiusura di “Sport4All”, il programma di Fondazione Milan realizzato insieme all’organizzazione non profit “PlayMore!” e patrocinato dal Comune di Milano che promuove l’inclusione sociale e l’accesso alla pratica sportiva per persone con disabilità.

Al termine dell’evento Franco Baresi, Brand Ambassador del Milan e Testimonial di Fondazione Milan, e Rocco Giorgianni, Segretario Generale di Fondazione Milan, sono intervenuti, insieme a Luigi De Micco Presidente di “Playmore!” per raccontare i primi due mesi di sperimentazione.

“Fondazione Milan continua il suo lavoro a sostegno di progetti di inclusione sociale. Lo sport è uno strumento straordinario grazie al quale possiamo abbattere ogni barriera e annullare ogni diversità. Essere qui oggi, nella mia città e vivere in prima persona Sport4All mi rende orgoglioso e ci dà la forza per proseguire su questa strada”, ha commentato Franco Baresi, Brand Ambassador del Club rossonero e testimonial di Fondazione Milan.

Questa fase di sperimentazione è stata per noi già un grande successo – ha affermato Rocco Giorgianni, Segretario Generale di Fondazione Milan -. La dimostrazione è l’affluenza di questa mattina: vedere così tante persone insieme, senza pregiudizi di sorta è la vittoria più bella. La possibilità di praticare sport integrato è per noi il modo migliore di sensibilizzare i giovani verso l’inclusione sociale e verso il rispetto di tutti. La festa di oggi è il punto di partenza per continuare con ancora più impegno le attività previste da Sport4All”.

“In questi primi due mesi abbiamo ottenuto un grande risultato, offrire l’opportunità a persone con e senza disabilità di fare sport insieme, di divertirsi e fare nuove amicizie, mettendo soprattutto in gioco le proprie abilità. Questo è il valore più alto che Sport4All è riuscito a veicolare”, ha aggiunto Luigi De Micco Presidente di “PlayMore!”.

Durante il momento istituzionale sono intervenuti anche l’assessore allo Sport del Comune di Milano Roberta Guaineri insieme alla sua collaboratrice Anna De Censi, il presidente del Municipio 9 Giuseppe Lardieri, l’assessore alle Politiche Sociali, Abitative e Disabilità di Regione Lombardia Stefano Bolognini, l’assessore allo Sport di Regione Lombardia Martina Cambiaghi, che hanno sottolineato la grande valenza sociale del progetto. Presente anche la gloria rossonera Massimo Ambrosini, da sempre vicino ai temi legati a Fondazione Milan.

Tantissime le associazioni protagoniste con i propri sportivi per festeggiare la chiusura di questa prima fase: sono state coinvolte 20 organizzazioni tra ASD e ONLUS.
A settembre, quando inizierà la nuova stagione di “Sport4All”, tanti giovani potranno partecipare ai corsi organizzati da Fondazione Milan e “Playmore!” in via continuativa, sempre all’insegna del divertimento e dell’integrazione (Fonte: acmilan.com). Intanto, futuro ancora in rossonero per André Silva: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy