FIGC, Gravina: “Dobbiamo garantire regolarità e trasparenza”

FIGC, Gravina: “Dobbiamo garantire regolarità e trasparenza”

Gabriele Gravina è intervenuto a Chieti alla cerimonia di premiazione del “Giuseppe Prisco”. Si è parlato di Covisoc e di maggiori controlli

di peppegallozzi

ULTIME MILANCovisoc, controlli e maggiore severità. Ha parlato di questi temi quanto mai attuali (è ufficiale il verdetto del TFN sul presunto illecito amministrativo del Palermo) il Presidente della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), Gabriele Gravina.

Il numero uno del calcio italiano è intervenuto durante la premiazione della XVII edizione del premio “Giuseppe Prisco” che si teneva a Chieti: “Stiamo lavorando affinché chi inizia un campionato lo deve portare a termine e lo deve disputare nel rispetto delle regole – ha dichiarato Gravina, come riportato dall’agenzia di stampa ‘ANSA‘ -. Questo vale per tutti, ad iniziare dalla prossima scadenza che è quella del 24 giugno (iscrizione ai campionati) e quindi rispetto dei principi fissati. Per questo ci saranno ancora controlli maggiori della Covisoc affinché sia garantita la massima regolarità e trasparenza”.

Intanto, in casa Milan, c’è da registrare un’uscita molto importante dallo staff tecnico per la prossima stagione sportiva: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy