Cerruti: “Quarto posto, Milan sopravvalutato. Come Calhanoglu”

Cerruti: “Quarto posto, Milan sopravvalutato. Come Calhanoglu”

Alberto Cerruti, giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’, ha parlato del momento del Milan e del suo tecnico, Gennaro Gattuso: la sua opinione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Alberto Cerruti, giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport‘, ha parlato del momento del Milan e del suo tecnico, Gennaro Gattuso. Questa l’opinione di Cerruti ai microfoni di ‘MC Sport‘: “Il 25 settembre 2018 ho scritto che era una squadra sopravvalutata, che non poteva illudersi di arrivare al 4° posto. Il simbolo dei sopravvalutati è il numero 10, Hakan Calhanoglu. Non c’è qualità. Gattuso ha cercato di spremere tutto quello che era possibile e ha fatto anche degli errori. Mi sembra che il Milan sia in caduta libera, è difficile pensare che possa riacciuffare il 4° posto. Gattuso non è mai stato aiutato dalla società: Leonardo e Paolo Maldini hanno parlato di UEFA e di razzismo, ma non gli sono mai stati vicini, l’amministratore delegato non ha mai detto nulla e il Presidente è solo di facciata. Sono tutti colpevoli”. Non si ferma, però, il progetto per il nuovo stadio: per le ultime notizie, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy