Ancelotti: “Galliani mi rivoleva al Milan nel 2015”

Ancelotti: “Galliani mi rivoleva al Milan nel 2015”

Alla presentazione del libro “Da Calciopoli ai Pink Floyd” di Alberto Costa, ecco alcune dichiarazioni dell’ex tecnico del Milan, Carlo Ancelotti

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – A margine dell’evento di presentazione del libro di Alberto Costa, “Da Calciopoli ai Pink Floyd”, ecco le dichiarazioni dell’ex tecnico del Milan, Carlo Ancelotti: “Il Milan ai tempi, quando allenavo e giocavo, quando Galliani si muoveva, stava lì fino a che non portava a casa il giocatore. Nel 2015, quando è arrivato a Madrid, la sua corte è stata serratissima, ma io dovevo essere operato, avevo dei problemi da risolvere. Avevo un problema alla cervicale, dovevo star fermo un paio di mesi”. E poi la rivelazione sul passato: “Al matrimonio di Sabastiano Rossi, Galliani mi promise che avrei allenato il Milan”. Intanto, all’evento c’era anche Alberto Zaccheroni: continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy