Albertini: “Piatek non deve fermarsi, Paquetà mi piace. Su Leonardo e Maldini…”

Albertini: “Piatek non deve fermarsi, Paquetà mi piace. Su Leonardo e Maldini…”

Ecco le parole dell’ex centrocampista dal Milan, Demetrio Albertini, ai microfoni di Radio Rossonera

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Intervistato da Radio Rossonera, ecco le parole dell’ex centrocampista del Milan, Demetrio Albertini: “Piatek può crescere ancora molto, è stato preso per segnare e lo sta facendo dal primo momento, non mi aspettavo questo inizio. Ha cambiato palcoscenico, ma ora non si deve fermare”.

Su Paquetà: “Mi piace molto, è un sudamericano atipico e si è inserito velocemente. Ha la concretezza europeo-argentina, ma la classe brasiliana. Ha portato la qualità al centrocampo del Milan che mancava”.

Su Bakayoko: “Per il rendimento del francese il merito va dato a Rino. Il tifoso è esigente e vuole tutto subito, ma spesso basta attendere un paio di partite. E’ stato bravo Gattuso a capire cosa Bakayoko poteva dare al Milan nonostante l’inizio difficile dovuto anche al fatto che non giocasse da molto tempo. Biglia? Ci sarà bisogno anche di lui, ma ora il centrocampo ha un suo equilibrio”.

Su Leonardo e Maldini: “Rispetto la scelta su come ha deciso di iniziare la carriera da dirigente Paolo, ma con tutto il rispetto per Leonardo, le parole di Maldini sono più pesanti e in qualche occasione il dirigente può farsi sentire”.

INTANTO, LE PAROLE DI ODDO SUL MOMENTO DEI ROSSONERI: CONTINUA A LEGGERE >>>

ATALANTA-MILAN SU DAZN. ECCO COME VEDERLA GRATIS

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy