Ag. De Sciglio: “Era della Juve già a luglio scorso”

Ag. De Sciglio: “Era della Juve già a luglio scorso”

Il procuratore di De Sciglio, Branchini, ha parlato della cessione alla Juventus, svelando un curioso retroscena. Ecco tutti i dettagli.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Dopo tantissimi anni con la maglia del Milan tra giovanili e prima squadra, Mattia De Sciglio si è trasferito alla Juventus. Un passaggio che non ha sorpreso nessuno. Tutto sembrava già essere scritto e la conferma arriva direttamente da Giovanni Branchini, procuratore del ragazzo classe 1992. Ecco le sue parole: “L’operazione si era definita già a luglio scorso, quando la Juventus aveva determinato con l’allora amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, il prestito con diritto di riscatto. Era già in atto la trattativa per la cessione della società. Non so quindi se sia stato un ripensamento dello stesso Galliani o del dottor Fassone. Ma un attimo dopo, però, quell’operazione venne cancellata per buona pace di tutti. Questa è la storia. Da quel momento non ci furono più contatti, nell’aria c’era l’idea di gradimento da parte di tutta la società e del tecnico. Nel gennaio 2016 ci fu la presa di posizione storica di De Sciglio, quando comunicammo di non rinnovare, anche per non far trovare il club impreparato. Ecco perché doveva andare via molto prima, a luglio scorso. A prescindere dai futuri acquirenti o dalle proposte di rinnovo. Era arrivato il momento di andare via. I rapporti con il Milan sono sempre stati cordiali e corretti. Lunedì della scorsa settimana si è rifatta avanti la Juve, circa 10 giorni fa. Da quel momento è tornata ad essere una trattativa concreta, che stavolta si è conclusa bene”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

De Sciglio: “Sono molto emozionato perchè arrivo in un top club”

UFFICIALE – Mattia De Sciglio è un nuovo giocatore della Juventus

Juventus, i convocati per la tournée negli USA: c’è De Sciglio

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy