Abate a Sky: “Dobbiamo mettere cuore e attributi”

Abate a Sky: “Dobbiamo mettere cuore e attributi”

Al termine della gara tra Milan e Bologna, posticipo del lunedì, ha parlato il calciatore rossonero Abate. Ecco le sue dichiarazioni.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Si è conclusa con la gara tra Milan e Bologna, la 35^ giornata di Serie A. Al termine della gara di San Siro, ai microfoni di Sky, ha parlato il rossonero Ignazio Abate. Ecco le sue dichiarazioni: “Ringrazio il mister, ma sapevo la stima che ha nei miei confronti. Era una partita delicata, da dentro o fuori. Abbiamo già lasciato per strada troppi punti. Dopo il derby c’è stato un crollo mentale, un peccato. Oggi era da portare a casa. Se metti la stessa rabbia degli avversari poi la qualità esce fuori. Abbiamo vinto meritatamente, anche se a fatica. Credo che a tre giornate dalla fine è inutile parlare di altro che non sia il campo. Certe cose non devono accadere, ma abbiamo un allenatore che sa gestire bene. Ha fatto bene a mandarci in ritiro. Ognuno deve guardasi dentro e capire se dà il 100% dentro e fuori dal campo. Per indossare questa maglia bisogna fare sacrifici per ottenere vittorie. Speriamo di fare qualcosa di buono in queste tre giornate. Sarà difficile, ma nel calcio può succedere di tutto. Ora pensiamo a Firenze. Credo che già nel periodo in cui ci sono stati tanti infortuni chi ha giocato meno si è fatto trovare pronto. Ci siamo adattati, compattati e fatto una bella striscia di vittorie. Ci siamo trovati in alto per merito. Poi si è inceppato qualcosa. Siamo in difficoltà a livello mentale, ma mancano tre partite. Dobbiamo ottenere risultato a prescindere da tutto. Con cuore e attributi”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy