PRIMAVERA, BROCCHI A RAI SPORT: “DISPIACIUTI, MA NULLA E’ PERDUTO. IL CAMPO…”

PRIMAVERA, BROCCHI A RAI SPORT: “DISPIACIUTI, MA NULLA E’ PERDUTO. IL CAMPO…”

Cristian Brocchi, allenatore Primavera Milan
Cristian Brocchi (fonte foto: pianetamilan.it)
Al termine di Milan-PSV, match conclusosi con la vittoria degli olandesi, il tecnico della Primavera rossonera Cristian Brocchi si è presentato ai microfoni di Rai Sport: “Non so cosa dire, cerchiamo il fraseggio e il possesso palla piuttosto che il lancio. Vogliamo andare avanti con i nostri concetti, ma farlo su questo campo era praticamente impossibile. Mi dispiace per i ragazzi, che escono sconfitti ma hanno messo in campo qualcosa di importante. Nulla è perduto, abbiamo due partite per rimediare: possiamo commettere errori, succede anche ai grandi.Peccato, potevamo chiuderla prima, giocare un calcio diverso: loro hanno trovato due gol e il calcio è anche questo. Ci servirà per il futuro. Abbiamo creato corsie dalle fasce, in mezzo era più difficile. Rimane l’amaro in bocca, esordio negativo solo dal punto di vista del risultato.Scamacca? Grandi qualità e grande fisico che lo aiuta. Questi ragazzi sperano di poter continuare a migliorare, non devono pensare di essere già arrivati: speriamo che lui come altri possa lavorare e raggiungere i suoi obiettivi. Infortuni? Ne abbiamo diversi e alcuni ragazzi li abbiamo portati comunque, ma recupereranno solo per la terza gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy