LARGO AI GIOVANI: BERETTA, CHE GOL! PINATO SI RENDE UTILE, MOMENTO NO PER PETAGNA

LARGO AI GIOVANI: BERETTA, CHE GOL! PINATO SI RENDE UTILE, MOMENTO NO PER PETAGNA

Commenta per primo!

fonte foto: pianetalecce.it
fonte foto: pianetalecce.it
Martedì è scesa in campo la Serie B, e, come di consueto, andiamo a vedere come si sono comportati i Giovani Diavoli in prestito nella serie cadetta.ODUAMADI – Dopo il gol di sabato mister Drago lo fa partire dalla panchina contro il Catania. Entra al primo minuto del secondo tempo senza incidere più di tanto sull’andamento della partita. Una cosa è però certa: con lui in campo il Crotone segna. Il pareggio dei calabresi arriva all’ultimo minuto.BERETTA – “Gol spettacolare che regala la prima vittoria in trasferta”, così scrive la Gazzetta, che lo incorona migliore in campo. Dopo il debutto di sabato, arriva il primo gol per il talento in prestito alla Pro Vercelli. Spettacolare il suo gol in semi rovesciata che regala la vittoria ai suoi contro il Cittadella. Con quel 32 sulle spalle ricorda tanti Alessandro Matri, che in serie B fece grandi cose con la maglia del Rimini.PINATO – Buon pari in trasferta per il suo Lanciano, che fa 1 a 1 col Brescia. Il talento rossonero entra nella ripresa, al posto di Grossi, dandosi molto da fare. Con lui in campo arriva il gol del pareggio di Cerri.FOSSATI – Neanche panchina per il miglior giovane della Serie B di due anni fa con la maglia dell’Ascoli. Il suo Perugia impatta zero a zero con il Modena di Novellino ma mantiene la testa della classifica.PETAGNA – Momento non per il centravanti del Latina. Resta in panchina tutta la partita nella sfida con il Pescara terminata 1 a 1.VERGARA E COMI – Tutti e due titolari e sufficienti nella gara contro il Frosinone. Giocano gli interi 90 minuti. L’attaccante va anche vicino al gol con colpo di testa.TAMAS E SIMIC – Nella sfida tra Varese e Livorno gioca tutta la partita Simic, difensore cresciuto nel vivaio rossonero, mentre si deve accontentare della panchina Tamas, terzino mancino ungherese. Non un’ottima prestazione per il difensore ceco, che, nonostante tutto, va vicino al gol sugli sviluppo di un calcio da fermo.GABRIEL – Ancora titolare, il suo Carpi vince, ma il portierino brasiliano non convince. Mette in difficoltà i suoi ad inizio partita con un’uscita che poteva costare cara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy