GIOVANI DIAVOLI – ALLA SCOPERTA DELL’ATALANTA

GIOVANI DIAVOLI – ALLA SCOPERTA DELL’ATALANTA

Commenta per primo!

Tulissi, stellina dell'Atalanta - fonte: atalanta.it
Tulissi, stellina dell’Atalanta – fonte: atalanta.it
Domenica mattina, alle 11, il Milan di mister Brocchi tornerà in campo dopo la larga vittoria contro il Pescara di settimana scorsa. Un 7 a 2 importante, il modo migliore per riprendere il cammino e consolidare il primato in classifica. L’avversario di domenica, però, è dei più ostici: l’Atalanta di mister Bonacina è pronta a mettere i bastoni tra le ruote ai rossoneri. Come, del resto, hanno già fatto in Coppa Italia. Ma andiamo a conoscere meglio i giovani bergamaschi.CAMPIONATO SCORSO – Ottimo il percorso in Regular Season nella stagione passata. Un secondo posto “scippato” proprio ai rossoneri: 54 punti contro i 51 della squadra che fu di Inzaghi. Decisivi furono gli scontri diretti. All’andata i nerazzurri vinsero 4 a 2, reti di Pugliese, Bangal e doppietta di Olausson; al ritorno finì in parità: 2-2, con gol di Grassi e Varano. Il cannoniere della squadra fu Faisal Bangal, con 11 reti in 21 partite, ora al San Marino.CAMPIONATO IN CORSO – Cammino più difficoltoso in questa stagione: ottavo posto in classifica, 21 punti in 15 partite. Due, però, sono le gare da recuperare. Inoltre, nelle ultime 3 gare di campionato sono 7 i punti totalizzati: vittoria contro il Sassuolo, pareggio contro l’Inter e bottino pieno, nell’ultimo turno, con il Cesena. Di mezzo una Viareggio Cup che ha visto gli orobici uscire ai quarti contro la Roma. I giallorossi hanno fatto fuori l’Atalanta anche dalla Coppa Italia di categoria, sconfiggendola in semifinale. In campionato, il Milan vinse 2 a 1 Bergamo, con gol di Crociata e Mastalli.OSSERVATO SPECIALE – Il cannoniere della squadra è Giacomo Parigi, attaccante classe ’96, che ha segnato 7 gol in 14 partite. Ma nel 4-4-2 di mister Bonacina (che all’occorrenza utilizza anche il 3-5-2) conta molto il gioco degli esterni, per questo diciamo che l’uomo da tenere d’occhio è Tiziano Tulissi. Ala destra, 4 gol in 14 partite, il classe ’97 potrebbe dare fastidio alla difesa del Milan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy