GIOVANI DIAVOLI – ALLA SCOPERTA DEL LANCIANO: AVVERSARIO MORBIDO PER I ROSSONERI

GIOVANI DIAVOLI – ALLA SCOPERTA DEL LANCIANO: AVVERSARIO MORBIDO PER I ROSSONERI

Commenta per primo!

Simone Fioretti, attaccante del Lanciano - fonte: virtuslanciano.it
Simone Fioretti, attaccante del Lanciano – fonte: virtuslanciano.it
Domani, dopo la pausa di settimana scorsa, tornerà in campo la Primavera rossonera di mister Brocchi. Dopo il pareggio esterno di Udine, Mastalli e compagni sono attesi dalla trasferta abruzzese di Lanciano. La gara inizierà alle 12 e sarà trasmessa da Milan Channel. Ma andiamo a conoscere meglio i ragazzi di mister Alfieri.CAMPIONATO SCORSO – Nella scorsa stagione la Virtus Lanciano arrivò al penultimo posto del girone, collezionando 13 punti in 26 partite., frutto di 3 vittore, 4 pareggi e 19 sconfitte. L’attacco abruzzese realizzò 29 gol e ne subì ben 72. I rossoneri affrontarono il Lanciano lo scorso campionato, due volte: all’andata finì 2 a 0 per gli allora ragazzi di Inzaghi. Segnarono Modic, in campo anche domani, e Piccinocchi, attualmente infortunato. Al ritorno, però, finì in pareggio: 1 a 1. Gol di Pinato per il Milan, pareggio di Fioretti per gli abruzzesi. Curiosità: Pinato è ora al Lanciano in prestito dal Milan. Il miglior giocatore della scorsa stagione fu Simone Fioretti, punta centrale, classe ’95: realizzò 11 gol in 22 presenze.CAMPIONATO IN CORSO – In questa stagione il Lanciano è ultimo in classifica: 4 punti in 9 partite, a 3 punti dalla penultima che è il Cittadella. 1 vittoria, 1 pareggio e ben 7 sconfitte, g soli gol fatti, 27 subiti. C’è da dire, però, che questi 4 punti sono arrivati tutti nelle ultime due gare: vittoria per uno a zero a Brescia, pareggio casalingo con il Cittadella: 2 a 2, reti di Caruso e Fioretti. La capolista Inter ha passeggiato sui ragazzi di Alfieri, vincendo 7 a 0 in campionato, 2 a 0 in Coppa Italia.OSSERVATO SPECIALE – Sicuramente Simone Fioretti, autore di un gol in 6 presenze in questo inizio di stagione, che lo scorso anno è stato una delle sorprese del campionato. Va menzionato anche Giuseppe Napolitano, ala sinistra classe ’97: suo il gol vittoria nella sfida con il Brescia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy