BROCCHI A PM: “BUONA PARTITA, MASTOUR HA L’OCCASIONE DI METTERSI IN MOSTRA. VOGLIO UN GIOCO OFFENSIVO”

BROCCHI A PM: “BUONA PARTITA, MASTOUR HA L’OCCASIONE DI METTERSI IN MOSTRA. VOGLIO UN GIOCO OFFENSIVO”

Cristian Brocchi, tecnico della Primavera rossonera (fonte foto: acmilan.com)
Cristian Brocchi, tecnico della Primavera rossonera (fonte foto: acmilan.com)
Queste le parole di Cristian Brocchi, tecnico della Primavera rossonera, a Pianetamilan.it, dopo la vittoria 4-1 sul Lanciano: “Sin dall’inizio della stagione i ragazzi hanno avuto uno spirito incredibile. Come ho sempre detto, ho avuto la fortuna di trovare ragazzi che volevano migliorarsi. Oggi abbiamo ottenuto un risultato giusto dopo una grande stagione con un momento di difficoltà dovuto ad altri fattori, ma siamo molto contenti di avere conquistato le Finali con tre gare d’anticipo. Dubai è stata decisiva per stare insieme, i ragazzi hanno bisogno di condividere tutto. Se ci sono possibilità è più facile, è normale che quando giochi senza esserti allenati è più difficile”.Su Mastour: “Siamo arrivati alle finali senza di lui. I ragazzi hanno giocato senza di lui. L’opportunità è di Hachim, non dei ragazzi o mia. Non ha avuto l’occasione di mettersi in mostra durante la stagione. E’ un bravo giocatore e bravo ragazzo. Ha voglia e umiltà. quando riuscirà a mettersi a disposizione di questo gruppo, ne trarremo giovamento entrambi.”Su Di Molfetta: “Dopo due mesi l’avevo definito il nostro top player. Ad inizio stagione lo volevano il Lega Pro. Avendo visto le sue qualità, gli ho detto di restare. Ha margini di miglioramento e grandi qualità. Questo Di Molfetta può ambire a palcoscenici importanti.Sul gioco e i tanti gol segnati: “Abbiamo segnato moltissimi (102 in stagione), ma ogni tanto veniamo stuzzicati perchè subiamo. Il nostro calcio, offensivo, ci porta a questo. Vogliamo vincere attraverso la proposta di gioco. Il nostro obiettivo non è chiuderci dietro la metà campo.Su Mastalli: “E’ il giocatore è rappresetnativo, è un esempio per tutti. E’ normale che averlo ritrovato in settimana è importante, negli ultimi 2 mesi e mezzo non si era mai allenato con noi. E’ bello vederlo con la Prima, ma averlo con noi è meglio”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy