BERETTA: “DEVO LAVORARE DURO PER DIMOSTRARE DI ESSERE DA MILAN. IL MIO IDOLO? DEL PIERO”

BERETTA: “DEVO LAVORARE DURO PER DIMOSTRARE DI ESSERE DA MILAN. IL MIO IDOLO? DEL PIERO”

Commenta per primo!

fonte foto: pianetalecce.it
fonte foto: pianetalecce.it
Giacomo Beretta, attaccante classe ’92 di proprietà del Milan ma in prestito alla Pro Vercelli, ha rilasciato una lunga intervista alla redazione di calciomercato.com nella quale, oltre a parlare della sua esperienza a Vercelli, ha dichiarato quelli che sono i suoi obiettivi futuri: “Sempre in prestito? Sicuramente se in carriere riesci a militare sempre nella stessa squadra è più facile perché ti ambienti, cambiando ogni anno non è facile. Nonostante questo io sono uno che ha girato diverse squadre ma che si ambienta facilmente. Sono sincero, mi piacerebbe fermarmi più anni nella stessa squadra. Tornare al Milan il mio obiettivo? No, non ci penso. Voglio fare bene quest’anno, poi tutto quello che verrà lo accetterò di buon grado. Tornare a vestire la maglia del Milan è il mio sogno nel cassetto. Devo lavorare duramente per poter dimostrare di essere da Milan”. Poi una parola sul suo idolo: “Il mio idolo è Del Piero, ma non mi ispiro a nessuno in particolare. Cerco di prendere il meglio da diversi attaccanti ma non ho un punto di riferimento nel ruolo. Squadra del cuore? Da piccolo tifavo Juventus”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy