Milan Club ‘Onda Rossonera’ – Alla scoperta dei Milan Club d’Italia

Pianeta Milan vi porta alla scoperta dei più grandi e importanti Milan Club italiani. Oggi andiamo a Novara, nella regione del Piemonte…

Prosegue l’iniziativa di Pianeta Milan volta a presentarvi tutti i Milan Club più grandi e importanti d’Italia. Oggi arriviamo all’ottavo appuntamento. Andiamo, dunque, alla scoperta del Milan Club Novara – Onda Rossonera (QUI il loro commento sulla partita Milan-Torino), nella regione del Piemonte. A presentarsi, in realtà, ci hanno pensato direttamente i membri del Club, che hanno risposto ad alcune nostre domande. Ecco cosa ci hanno raccontato:

Ciao! Descriveteci e parlateci un pò del vostro Club. Quando e come è nato?

“Onda Rossonera – Milan Club Novara” nasce dalla fusione del Club “Onda Rossonera” e del “Milan Club Novara”, fondati rispettivamente il 23 giugno 1988 ed il 16 dicembre 1966. Il Club ha esclusivo carattere sportivo e si prefigge di attuare gli scopi dell’A.C. Milan S.p.A. quali, in via esemplificativa: collegare e riunire tutti i tifosi e simpatizzanti di fede milanista, sviluppare ed incrementare ogni forma di attività sportiva, offrire ai soci la massima assistenza, promuovere convegni ricreativi ed altre manifestazioni, organizzare gite e trasferte al seguito della squadra, sviluppare ogni altra attività allo scopo di propagandare il Club e l’A.C. Milan in ogni forma.

Quanti iscritti siete e quante volte vi radunate tutti insieme? Riuscite ad andare spesso a San Siro?

Gli iscritti sono poco meno di un centinaio. Non abbiamo un giorno di incontro prefissato, ma ci ritroviamo in occasione di ogni incontro. Il nostro Club in occasione di ogni partita interna di campionato organizza il servizio pullman San Siro con fermate a Gattinara, Novara (in prossimità del centro commerciale San Martino) e Casello autostradale Novara Est, sino a quando non sarà ripristinata la fermata autostradale di Galliate.

C’è qualche personaggio famoso o bizzarro all’interno del vostro Club?

Come immagino sia per altri Club, anche il nostro può vantare qualche personaggio bizzarro e famoso. Comunque sono tutti simpatici, operativi e fortemente attaccati ai colori rossoneri.

Niang sarà fermo ai box per due mesi. Peserà la sua mancanza?

Su Niang ci sono pareri contrastanti in quanto in talune occasioni appare poco avvezzo al gioco di squadra. Detto questo, confidiamo nel recuperato Menez che in Coppa Italia ha dimostrato il suo valore tecnico e, a nostro parere, è la spalla ideale di Carlos Bacca.

Galliani ha detto che i centrali della prossima stagione saranno 5. Chi terreste di quelli attualmente in rosa?

Escludendo Romagnoli, che non si discute nonostante – come riconosciuto da tutti – la concentrazione mentale a volte non sia massima, tra i centrali in rosa crediamo che Zapata possa rimanere e con lui Alex, che ha dimostrato di poter essere ancora utile. Spiace solo per Mexes che ha grande carattere, ma un campionato senza praticamente mai giocare lo ha tagliato fuori. Infine Ely: se si crede in lui in prospettiva, forse un anno in parcheggio ad un’altra squadra potrebbe essergli utile, così che possa abituarsi al clima partita.

 

Queste tutte le puntate precedenti:

– Milan Club ‘Rino Gattuso’ – Corigliano Calabro

 Milan Club Venosa 2.0 

– Milan Club Gallipoli

 Milan Club Ringhio D’Abruzzo – Francavilla al Mare

 Milan Club Campobasso

Milan Club ‘Pippo Inzaghi’ – Gravina in Puglia

Milan Club Alife

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy