WITSEL O GUNDOGAN? IL DOLCE DILEMMA ROSSONERO

WITSEL O GUNDOGAN? IL DOLCE DILEMMA ROSSONERO

Witsel e Gundogan
Witsel e Gundogan
Il Milan vuole un grande centrocampista e continua a lavorare per questo obiettivo. I rossoneri, giustamente, lavorano su più fronti e sembrano aver messo nel mirino in particolare due giocatori: Axel Witsel e Ilkay Gundogan. Entrambi giocatori di grande talento, entrambi affermati ed entrambi con margini di crescita, entrambi centrocampisti centrali e destri di piede.Le similitudini però finiscono qui.Witsel è soprattutto un costruttore di gioco, dotato di un buon lancio ha grande visione, è il perno da cui nasce il gioco dello Zenit San Pietroburgo anche grazie e soprattutto alla sua capacità di leggere quello che succede attorno a lui. Tende a tenere un po’ troppo il pallone tra i piedi e se deve prendere decisioni molto velocemente può andare in confusione, ma in un campionato dai ritmi non altissimi come quello italiano non dovrebbe avere difficoltà particolari. Dotato di un fisico importante, riesce a farsi sentire anche in fase di interdizione, ma non è la sua specialità, anzi, gli manca un po’ di cattiveria.Gundogan invece è più mediano e meno regista. Giocatore in grado di svariare in diversi ruoli in mezzo al campo, il tedesco di origine turca è rapido, di piede destro e in grado anche di giocare mezz’ala o addirittura trequartista, ma si trova meglio in mezzo al campo. Parliamo di un ottimo frangiflutti, ma quello che lo differenzia da molti suoi pari ruolo è la capacità di far ripartire l’azione e di organizzare bene il gioco della sua squadra. In breve, Ilkay, è un centrocampista completo, molto completo, tanto da essere uno dei migliori in circolazione al momento. Attenzione però agli infortuni, che gli hanno fatto saltare tutta la stagione 2013/2014 e alla difficoltà di restare in forma (ha fatto scalpore una sua foto seduto durante il lungo infortunio in cui lo si vedeva con una pancia non proprio da atleta professionista).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy