ROMA-MILAN: INZAGHI STUDIA UNA NUOVA MOSSA A SORPRESA

ROMA-MILAN: INZAGHI STUDIA UNA NUOVA MOSSA A SORPRESA

Pippo Inzaghi (corrieredellosport.it)
Pippo Inzaghi (corrieredellosport.it)
Riccardo lo ha detto. Il suo ruolo naturale o per lo meno quello ideale, sarebbe quello di centrocampista davanti la difesa.E dai primi rumors di formazione sembra proprio che il tecnico Pippo Inzaghi, voglia indirettamente ascoltare le richieste di Montolivo, il capitano, che parla da leader ed elogia il suo allenatore.Detto, fatto. Montolivo play centrale, Muntari e De Jong mezzale.Questa sembra l’ultima idea di Filippo Inzaghi, che come domenica scorsa contro il Napoli ha sorpreso tutti tornando al caro vecchio albero di Natale, ora contro la Roma vuole modificare di nuovo l’assetto tattico del Milan, riproponendo si i tre centrali, ma con posizioni diverse.Tutto questo, per togliere il Monto dalla morsa del centrocampo avversario e sfruttare al meglio la sua tecnica e le sue doti di palleggiatore. Perchè il ritorno del capitano, si sta rivelando davvero prezioso, in un centrocampo con tanta grinta ma poco fosforo, e ora anche senza Van Ginkel.Aveva davvero bisogno il Milan di questa iniezione di nuova vitalità, da un giocatore che da maggio non calcava il terreno di gioco, ma che è stato da sempre importante negli equilibri del Milan.Perchè Inzaghi appena è stato possibile, subito lo ha rimesso lì dove meritava. Al centro di tutto e al centro del Milan. Perchè i rossoneri senza il capitano sono un’altra squadra. E il capitano senza il Milan è uno dei tanti. Hanno bisogno l’uno dell’altro, come due innamorati che si stanno giurando amore. Perchè il Monto ha il rossonero dentro e Inzaghi lo sa. E si fida ciecamente di lui. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy