PECCA MILAN: MERCATO SUPER E PREZZI EXTRA-LARGE (TRANNE CHE IN USCITA)

PECCA MILAN: MERCATO SUPER E PREZZI EXTRA-LARGE (TRANNE CHE IN USCITA)

Andrea Bertolacci e Adriano Galliani (acmilan.com)
Andrea Bertolacci e Adriano Galliani (acmilan.com)
“Abbiamo 75 milioni da spendere”. Sono state queste, una decina di giorni fa, le parole di Adriano Galliani dopo le delusioni legate alle trattative mancate di Jackson Martinez e Geoffrey Kondogbia. Il Milan, infatti, ha risparmiato soldi sia per i cartellini che per gli ingaggi dei giocatori, e l’ad rossonero non ha perso tempo nel partire nuovamente all’attacco sul mercato. Ora, però, dopo diversi colpi messi a bersaglio, tanti si interrogano sul reale valore dei nuovi acquisti.IPER-VALUTATI? – Il primo punto cruciale riguarda i soldi spesi. Carlos Bacca, top-player comprato in attacco, è stato pagato 30 milioni. Questa infatti la somma richiesta dal Siviglia per il colombiano. Bacca che, occorre esser sinceri, ha dimostrato di poter far benissimo anche a grandi livelli (solo 2-3 mesi fa ha realizzato una doppietta decisiva nella finale di Europa League), ma che deve ancora misurarsi con il campionato italiano. Chi invece ha già dimostrato di adattarsi bene al campionato italiano è Andrea Bertolacci. Secondo colpo dell’estate rossonera, è stato pagato 20 milioni. Molti, per un giocatore dall’esperienza limitata e dal bagaglio personale che vede solamente l’ultima stagione in rossoblù come clou della carriera). Terzo colpo è stato Luiz Adriano. Anche per il brasiliano vale il discorso di Bacca: il potenziale c’è, la capacità di segnare pure. Occorre però vedere come si adatterà al palcoscenico di San Siro. Lo stesso Lucescu, infatti, suo ex allenatore, ha ammesso che il campionato ucraino è ben diverso dalla Serie A. Inoltre, l’ex Shakthar aveva il contratto in con i nero-arancio in scadenza a gennaio e sarebbe sbarcato gratis in inverno a Milano.ENTRATE MINIME – In entrata, invece, le casse rossonere non vedono brillare denaro. Le cessioni sin qui sono state poche, tutte a basso prezzo. Sulley Muntari ha rescisso il contratto, andandosene a zero, mentre Adil Rami, considerato sia a livello tecnico che economico un top-player dal Siviglia, è approdato agli stessi spagnoli con solo 3/4 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy