News Milan – Il borsino del mercato rossonero

News Milan – Il borsino del mercato rossonero

Possibili partenti, intoccabili e giocatori da valutare. Facciamo il punto della situazione sulla rosa del Milan a poco dall’inizio della sessione invernale

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

CONFERMATI

PORTIERI
Pepe Reina (1 mln) – 
Nonostante un ingaggio importante e l’eliminazione dall’Europa League, la sua conferma non è in dubbio, almeno per il mercato di gennaio. La sua esperienza può essere ancora importante e la presenza di una figura come lui in spogliatoio non fa mai male.
Gianluigi Donnarumma (50 mln) – Dopo tante sessioni di mercato in cui il suo futuro sembrava appeso a un filo, finalmente Gigio potrà stare sereno: il Milan non vuole privarsi di lui. Anche perché il 99 sembra finalmente tornato al top.

DIFENSORI
Davide Calabria (17 mln) – Gattuso punta tantissimo su di lui e lo ha dimostrato più volte. Davide non vuole andar via ed è sempre riuscito a ritagliarsi spazio, anche per la capacità di giocare su entrambe le fasce in caso di necessità.
Andrea Conti (14 mln) – Tornato finalmente in campo dopo gli infortuni, il Milan se lo tiene stretto e si augura di recuperarlo al meglio il prima possibile. Lui ha tanta voglia di mettersi in mostra e di far valere finalmente l’investimento del club su di lui.
Alessio Romagnoli (40 mln) – Nonostante le continue richieste di tantissimi club, ovviamente il capitano non è in vendita. Il Milan punta tanto su Romagnoli per presente e futuro e anche il 13 rossonero non ha intenzione di andar via, come ha dimostrato col rinnovo estivo.
Ignazio Abate (3 mln) – Ha il contratto in scadenza il prossimo giugno, ma difficilmente lascerà il Milan a gennaio. È probabile voglia chiudere la sua ultima stagione al Milan, anche perché si sta dimostrando ancora molto affidabile.
Cristian Zapata (2,5 mln) – Discorso simile per il colombiano. Anche lui ha il contratto in scadenza, ma vista la penuria di difensori e la grande affidabilità dimostrata non è detto che vada via a gennaio. Anzi, l’ipotesi di un rinnovo annuale non è da escludere.
Mateo Musacchio (15 mln) – È il titolare di Gattuso e al momento non è sulla lista dei possibili partenti. In difesa il Milan ha bisogno di uomini e l’argentino si è dimostrato un giocatore importante e su cui poter fare affidamento. Difficile un suo addio.
Ivan Strinic (4 mln) – Un altro giocatore che i rossoneri non hanno mai avuto a disposizione e che potrebbe tornare utilissimo è Strinic. Il croato molto probabilmente potrà tornare in campo a gennaio e il Milan non ha alcuna intenzione di salutarlo.
Mattia Caldara (25 mln) – Manco a dirlo. Arrivato in estate dalla Juventus, il centrale classe 1994 non ha mai giocato in campionato per i tanti infortuni. Difficile un recupero in breve tempo, ma il Milan ci punta per il futuro e non lo cederà.
Ricardo Rodriguez (17 mln) – È una delle note più liete dell’inizio di stagione. Finalmente sembra di rivedere il giocatore che tutti conoscevamo e che lo scorso anno era sparito. Rodriguez non è assolutamente in vendita e ora il Milan ci punta.
Diego Laxalt (16 mln) – Le prestazioni non sono proprio il massimo, ma l’uruguaiano è arrivato la scorsa estate ed è difficile immaginare possa andare già via. In più la sua duttilità lo rende prezioso. Ci si augura possa ritrovarsi nel 2019.

CENTROCAMPISTI
Giacomo Bonaventura (23 mln) – È infortunato, ha finito la stagione, ma anche se fosse stato in perfette condizioni non sarebbe mai e poi mai stato considerato cedibile. Jack è forse il giocatore più importante del Milan e la sua assenza sta pesando.
Tiemoue Bakayoko (30 mln) – È in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea e fino a poche settimane fa tutto lasciava pensare che presto o tardi ci sarebbe tornato. Adesso, però, il francese è diventato l’uomo più prezioso del Milan, che se lo tiene stretto.
Lucas Biglia (10 mln) – Anche lui è uno dei tanti infortunati e anche la sua assenza si fa sentire enormemente. Gattuso lo reputa fondamentale per il suo gioco e difficilmente si priverà di lui a gennaio, ma viceversa aspetterà con ansia il suo rientro.
Franck Kessie (35 mln) – È giovane ed è uno dei punti fermi del Milan. Impossibile al momento anche solo ipotizzare un suo addio. Kessie è una certezza, soprattutto ora che a centrocampo il Milan è a corto di uomini. Non si muove.

ATTACCANTI
Samu Castillejo (18 mln) – Arrivato la scorsa estate, non ha deluso, ma non ha neanche fatto sfracelli. Castillejo in ogni caso non è sulla lista dei possibili partenti del Milan e difficilmente lo sarà anche la prossima estate. La dirigenza punta su di lui.
Suso (50 mln) – È la stella indiscussa del Milan, il giocatore capace di accende la luce quando le cose vanno male. Senza di lui la squadra fa fatica e vince raramente. Suso non è assolutamente in vendita e anche con offerte importanti il Milan lo terrà stretto.
Patrick Cutrone (30 mln) – È il giocatore che in prospettiva può dare maggiori soddisfazioni. Cutrone non è in vendita per alcuna cifra. I club di mezza Europa lo hanno messo sulla lista dei giocatori da tenere d’occhio, ma il Milan si coccola il suo gioiello.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy