2018, il nuovo Milan in 5 mosse

2018, il nuovo Milan in 5 mosse

Il 2018 è stato un anno epocale per il Milan, al secondo cambio di proprietà in poco tempo. Riassumiamolo in cinque punti salienti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NASCE IL NUOVO MILAN

Il 13 aprile 2017, in casa rossonera, è terminata l’era di Silvio Berlusconi al potere e si pensava che la nuova proprietà cinese, arrivata a sborsare quasi un miliardo di euro per rilevare il club di Via Aldo Rossi dalla Fininvest, potesse inaugurare una nuova, duratura epopea. Così non è stato e, appena 15 mesi dopo, nel luglio 2018, il vessillo del Dragone è stato spazzato via dalla sede societaria del Milan, lasciando spazio all’entrata degli americani al vertice del club. Vediamo, dunque, come è stato il 2018 del Milan in cinque mosse.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy