MONTOLIVO E BONAVENTURA: INZAGHI RITROVA PEZZI IMPORTANTI

MONTOLIVO E BONAVENTURA: INZAGHI RITROVA PEZZI IMPORTANTI

Riccardo Montolivo conduce palla al piede (Fonte: www.calcioweb.eu)
Riccardo Montolivo conduce palla al piede (Fonte: www.calcioweb.eu)
In un campionato dove i risultati sono scarsi, le buone notizie per il Milan arrivano dall’infermeria.Montolivo e Bonaventura infatti, hanno recuperato e sono pronti per la sfida importantissima di domenica contro il Cesena. I due andranno a comporre il centrocampo insieme all’insostituibile Nigel De Jong e probabilmente Keisuke Honda, affiancando all’esperto centrocampista olandese e al fantasista giapponese quella qualità che i vari Essien, Muntari, Poli e Van Ginkel non hanno mai dimostrato di poter dare.Il capitano ha già saltato gran parte del girone d’andata a causa soprattutto dell’infortunio rimediato in estate con la Nazionale e che gli è costato anche il Mondiale, e da lui ci si aspetta una grossa mano per dare consistenza e geometrie alla mediana, permettendo cosi al Milan di avere delle idee di gioco delineate che ultimamente non si sono mai viste.Bonaventura, arrivato in rossonero nelle ultime ore di mercato è passato da piacevole sorpresa ad una delle certezze di Pippo Inzaghi che gli ha sempre dato fiducia, spesso ripagata con ottime prestazioni ed anche tre goal. Da Jack ci si aspetta la corsa, la grinta e la qualità che ha dimostrato di poter dare, con i suoi guizzi potrebbe dare più imprevedibilità alla fase offensiva rossonera, ed è proprio quello che ci aspetta dal Milan: un gioco più offensivo con una manovra più veloce e difficilmente leggibile, che non si limita alle iniziative del solito Menez che troppo spesso si è caricato l’attacco sulle spalle.Il primo che potrebbe beneficiare dei due recuperi è Mattia Destro. L’attaccante arrivato dalla Roma non aspetta altro che qualche occasione buona da poter trasformare in goal e con più qualità in mezzo al campo le possibilità crescono di molto.Inzaghi ci spera, la gara con il Cesena sarà fondamentale per il suo futuro, serve invertire la rotta, con l’aiuto di Montolivo e Bonaventura sembra già più facile.Ivan Tantalo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy