MILAN SENZA GIOCO E CORAGGIO, MA INZAGHI: “DATO IL MASSIMO”. UN RITORNELLO

MILAN SENZA GIOCO E CORAGGIO, MA INZAGHI: “DATO IL MASSIMO”. UN RITORNELLO

Commenta per primo!

Filippo Inzaghi (fonte foto: www.goal.com)
Filippo Inzaghi (fonte foto: www.goal.com)
L’aggressività e il gioco offensivo non sono caratteristiche tipiche del Milan di Inzaghi. La partita di ieri non é stato un grande spot per il nostro calcio ma si é vista più l’Inter del Milan.L’atteggiamento di ieri nel derby, soprattutto nel secondo tempo é stato la conferma di un atteggiamento poco coraggioso e propositivo. Per ben 45 minuti il Milan ha subito le giocate dell’Inter che non é certamente una squadra di altissimo livello ma che a differenza dei rossoneri ha avuto coraggioso e ha tentato di vincerla. Nella seconda frazione di gioco l’Inter ha sfiorato il gol più volte negatogli solo da uno strepitoso Diego Lopez. I rossoneri però nel secondo tempo non hanno mai tirato dalle parti di Handanovic facendosi sopraffare da Icardi e compagni. E pure le dichiarazioni di fine partita di Inzaghi sono ormai un ritornello sentito e risentito: “I miei ragazzi hanno dato tutto. Volevamo vincerla”. Questa voglia di vincerla non si é vista per nulla, anzi ad un certo punto sembrava che il pareggio al Milan andasse bene. L’allenatore rossonero deve accorgersi dei limiti suoi e della squadra invece di coprire i suoi calciatori con frasi di circostanza e lontane dalla realtà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy