MILAN, ECCO L’IDENTIKIT DEL CENTROCAMPISTA CHE PIACE A INZAGHI

MILAN, ECCO L’IDENTIKIT DEL CENTROCAMPISTA CHE PIACE A INZAGHI

Paulinho (fonte foto: www.independent.co.uk)
Paulinho (fonte foto: www.independent.co.uk)
Il Milan è alla ricerca di un centrocampista. I rossoneri, dopo il rifiuto da parte della Dinamo Zagabria dell’offerta di 7 milioni per Marcelo Brozovic, sono ancora alla ricerca del tassello che possa completare il puzzle in mediana, viste anche le probabili partenze di Saponara e Van Ginkel. Escluso il giovane croato, in orbita rossonera già da quest’estate, l’AD per la parte sportiva Adriano Galliani potrebbe rivolgere la propria attenzione al cosiddetto “mercato degli scontenti”, nel quale spiccano i nomi di Paulinho e Illarramendi, oppure ai giocatori con il contratto in scadenza a giugno 2015, come Schöne, Milner o Delph.Il giocatore idoneo a completare la mediana rossonera dovrebbe avere le caratteristiche richieste da mister Inzaghi: un’ottima tecnica abbinata a doti atletiche che gli permettano sia di iniziare il gioco sia di finalizzarlo. Come direbbero oltremanica il più classico dei centrocampisti “box to box”. Paulinho del Tottenham sembra impersonificare alla perfezione queste caratteristiche: l’ex Timão, sbarcato a White Hart Lane voluto fortemente da Villas-Boas sta soffrendo più del previsto l’ambientamento al calcio inglese e sicuramente i continui cambi sulla panchina degli Spurs non gli stanno giovando. Per lui si parla di un ritorno in patria proprio nelle file del Corinthians, anche se il manager degli inglesi Mauricio Pochettino ha fermamente smentito l’ipotesi di una sua partenza in prestito. Diverso è il discorso per Illarramendi: il basco ex Real Sociedad è un mediano di costruzione e, diversamente da Paulinho, sarebbe l’ideale perno centrale di un centrocampo a 3. A gennaio però sembra una pista poco percorribile vista anche la reticenza del Real a prestarlo in un momento nel quale la mediana merengue è falcidiata dagli infortuni.Decisamente più praticabile è la strada che porta al danese Lasse Schöne; il mediano dell’Ajax classe ’86 ha il contratto in scadenza ed è pronto al grande salto dopo aver ben impressionato nelle file dei lancieri in queste ultime stagioni. Giocatori dalle caratteristiche molto simili e che farebbero certamente fare il salto di qualità alla mediana rossonera sono Fabian Delph e James Milner; soprattutto il mediano del City è una certezza a grandi livelli e, grazie alla sua duttilità, potrebbe essere impiegato anche nei 3 d’attacco. Come abbiamo visto i nomi sono tanti e le idee ancor di più. Dovrà quindi esser bravo Galliani a pescare il prima possibile dal mazzo la pedina giusta per questo Milan, altrimenti il treno per la Champions potrebbe aver definitivamente lasciato la stazione senza il Diavolo a bordo.Federico Lena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy