MILAN, DOMANI BERLUSCONI BATTEZZA MIHAJLOVIC: QUANTA CURIOSITA’

MILAN, DOMANI BERLUSCONI BATTEZZA MIHAJLOVIC: QUANTA CURIOSITA’

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (fonte foto: www.lettera43.it)
Prendete un Presidente di uno dei più grandi club della storia del calcio, amante del bel gioco, del possesso palla, del calcio dominante sull’avversario dal punto di vista tecnico, magari con aspirazioni non nascoste da allenatore. Prendete poi un allenatore, uno di quelli che si è fatto la gavetta, partendo da vice-allenatore nella squadra “nemica”, che si è imposto in Italia come tecnico rivelazione unendo nella sua Sampdoria uno stile molto fisico ma che non rinuncia all’estro dei campioni, campioni che vengono messi in riga al primo comportamento fuori dalle righe. Mescolate bene, aggiungete ghiaccio e servite freddo per rinfrescare una mattinata rovente come quella che si preannuncia domani 3 luglio 2015.Milan, anno zero 2.0: dopo la seconda, fallimentare stagione dei rossoneri, conclusa con un decimo posto che vale l’onere/onore di giocarsi il terzo turno preliminare di Coppa Italia a Ferragosto, il club di Via Aldo Rossi si ritrova domani per il raduno 2015. Per l’occasione, si incontreranno per la prima volta, pubblicamente e davanti i media, i due principali ingredienti di un cocktail rossonero che i tifosi sperano possa rinfrescare le giornate afose dell’estate e rallegrare le serate invernali che si accingono ad arrivare: Berlusconi domani sarà a Casa Milan non solo per il raduno dei rossoneri, ma anche e soprattutto per presentare al mondo la sua scelta “insolita”. Dopo due allenatori cresciuti in casa, col “physique du role”, il “pedigree” rossonero e un carattere almeno “accomodante” con la proprietà, ecco la svolta con il serbo, che si è fatto da solo, ha un ingombrante passato a tinte nere e azzurre e, soprattutto, ama pensare con la propria testa e non ama le “invasioni di campo”.Insomma, gli ingredienti per una stagione esplosiva ci sono tutti, si spera solo che si tratti (finalmente) di fuochi d’artificio e non di campi minati verso un nuovo, ulteriore, campionato anonimo da Natale in poi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy