MILAN-CESENA: ECCO LE SCELTE DI FILIPPO INZAGHI

MILAN-CESENA: ECCO LE SCELTE DI FILIPPO INZAGHI

Commenta per primo!

Mattia Destro (fonte foto: calcionews24.com)
Mattia Destro (fonte foto: calcionews24.com)
Per la sfida di domenica pomeriggio a S. Siro contro il Cesena, il Milan di Inzaghi cambia per l’ennesima volta il modulo di gioco e la formazione titolare, che non è mai stata la stessa per due partite consecutive, un dato che la dice lunga sul caos tecnico e societario dei milanesi.L’allenatore rossonero era passato al 4-4-2 con l’arrivo di Destro ma la deludente prestazione della compagine milanista contro l’Empoli ha convinto l’ex bomber a cambiare di nuovo: servirà a far invertire rotta alla squadra? Il fatto certo è che il Milan giocherà con due punte di ruolo, dopo le dichiarazioni dell’allenatore rossonero nella conferenza stampa odierna.Domani pomeriggio, contro i romagnoli, i rossoneri giocheranno con il 4-3-1-2: in porta giocherà Abbiati, causa la squalifica del titolare Diego Lopez, la retroguardia sarà composta da Bonera che giocherà sulla destra e che tornerà dopo un lungo stop, Antonelli confermatissimo agirà sulla sinistra, mentre in mezzo giocheranno Rami (il difensore centrale è il ruolo più congeniale per il francese) e ci sarà il probabile recupero di Alex che, reduce dalla frattura al setto nasale, si è allenato con una maschera protettiva, ma a detta dell’allenatore rossonero è ancora da valutare e sarà in forse fino all’ ultimo, se non dovesse farcela ecco Bocchetti.Il centrocampo a tre sarà composto da Montolivo-De Jong-Bonaventura, mentre sulla linea offensiva ci sarà l’inamovibile Destro al centro dell’attacco, con Cerci agirà come seconda punta, mentre alle loro spalle Menez appare favorito su Honda che dovrebbe partire dalla panchina.  Di seguito la probabile formazione dei rossoneri per il match Milan-Cesena:Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Alex, Rami, Antonelli; Montolivo, De Jong, Bonaventura; Menez; Cerci, Destro.A disposizione: Gori, Donnarumma, Essien, Bocchetti, Mastalli, Poli, Felicioli, Muntari, Van Ginkel, Honda, Di Molfetta, Suso, Pazzini. Allenatore: Inzaghi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy