MILAN, CAOS CESSIONE: QUANTE CORDATE E NOMI IN BALLO

MILAN, CAOS CESSIONE: QUANTE CORDATE E NOMI IN BALLO

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
La situazione societaria del Milan non è ancora definita, anzi in questo momento il futuro societario appare molto nebuloso. Non si capisce quanto le cordate siano effettivamente interessate alla cessione del Milan e Silvio Berlusconi valuta altre offerte oltre a quella ormai sicura e chiara di Mr Bee.Le novità di giornata riguardano la cordata cinese, i rappresentanti di Apec Foundation, Xiao Wunan e la signora Wang Xingxian. I cinesi non hanno ancora formalizzato un’offerta ma Berlusconi sembra disposto a lasciargli tempo.L’altra persona interessata al Milan è Xi Jinping capo di Stato cinese, che in occasione di Expo  potrebbe infatti arrivare a Milano e firmare magari un’intesa con Berlusconi. Xi Jinping ha proposto a Berlusconi una lista con alcuni colossi dell’economia cinese che potrebbero proprio aiutare dal punto di vista economico il Milan. In questo elenco ci sono nomi prestigiosi e balzano all’occhio alcuni nomi in particolare : il primo è quello di Wang Jianlin, presidente del Wanda Group, interessato allo stadio rossonero.  Il secondo, invece, è quello di Poe Qiu Ying Wangsuo, meglio conosciuto come Mr.Pink, ricco magnate. Negli ultimi giorni, si sarebbe invece raffreddato l’interesse di Zong Qinghou di Wahaha Group.Berlusconi vorrebbe arrivare ad una decisione per i primi di giugno in modo da dare a Galliani la possibilità di sapere quale tipo di risorse avrà a disposizione per il mercato estivo.Mr Bee però non molla anzi secondo Tuttosport è seriamente intenzionato all’acquisizione delle quote del Milan ed è a lavoro con i suoi soci e il suo studio legale per preparare i documenti da presentare a Berlusconi. Situazione non ancora chiara, il presidente rossonero per adesso è concentrato nella campagna elettorale per le elezioni regionali di fine Maggio. La cosa più probabile è che dopo la fine del campionato che coincide con le elezioni Silvio Berlusconi inizierà a prendere la decisione definitiva per il futuro del Milan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy