MILAN, 4-2-3-1 PROMOSSO CON RISERVA: I PRO E I CONTRO

MILAN, 4-2-3-1 PROMOSSO CON RISERVA: I PRO E I CONTRO

fonte foto: repubblica.it
fonte foto: repubblica.it
Tornare al 4-3-3 o continuare con il 4-2-3-1 ?Dubbio amletico per Filippo Inzaghi. L’allenatore del Milan, spinto a cambiare modulo rispetto alle prime uscite stagionali, anche a causa dell ripetute dichiarazioni presidenziali, ora sembra voler continuare su questa strada: una punta di peso davanti, Torres o Pazzini, e tre trequartisti dietro.E stranamente l’uscita di un centrocampista di ruolo per un altro giocatore più offensivo, sembra aver dato più equilibrio a tutta la squadra. Infatti, in fase di ripiegamento, il 4-2-3-1 si trasforma in un 4-4-2, con i trequartisti esterni che scalano a centrocampo in una linea a 4. Ovviamente i meccanismi vanno ancora oliati, con i nuovi che pian piano si stanno inserendo e con una difesa che ancora non trova i suoi attori principali.I tre “tenori” dietro la punta, invece, si conoscono bene e sono quasi sempre gli stessi: in 4 per tre maglie, Honda, Menez, El Shaarawy e Bonaventura. Questo sembra aver scelto Inzaghi: equilibrio più che sorpresa, fantasia più che ripartenze e velocità. Perchè queste sono le vere differenze tra i due moduli: 4-3-3 attendistico, contropiede, ma squadra più scoperta; il 4-2-3-1 più equilibrato ma meno imprevedibile. Gli uomini ci sono, per l’uno o per l’altro sistema di gioco. Uomini versatili che sembrano seguire all’unisono il proprio allenatore.Tutto questo, con l’incognita condizione fisica. Il secondo tempo di Cesena è un esempio importante di come ancora bisogna lavorare fisicamente, e anche molto. Inzaghi vuole ritmo, pressing, velocità, agonismo. Queste, solo con una grande condizione fisica si possono ottenere e quindi solo il tempo ci dirà se Inzaghi ha ragione: ottimismo, si, ma presto devono arrivare anche i risultati. Perchè il Milan ne ha bisogno. Come i suoi tifosi. Come la sua storia. Per un futuro da vincenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy