MILAN, #3MOTIVI PER FAR GIOCARE DE SCIGLIO

MILAN, #3MOTIVI PER FAR GIOCARE DE SCIGLIO

Mattia De Sciglio, fonte foto acmilan.com
Mattia De Sciglio, fonte foto acmilan.com
La prima uscita ufficiale della stagione contro il Perugia ha messo in luce, tra le tante note positive, un inizio di rinascita. Mihajlovic, infatti, ha rivisto il Mattia De Sciglio che tutti i tifosi rossoneri ricordano, fatto di iniziative, discese sulla fascia e azioni in cui si è proposto. Se è vero che la fascia sinistra è coperta, con la certezza Antonelli e che proprio a sinistra De Sciglio fatica a dare il meglio di sè, va anche detto che la stagione alle porte potrebbe segnare il rilancio del terzino azzurro. Ecco tre motivi per cui Sinisa Mihajlovic farebbe bene a proporlo titolare:1) INIEZIONE DI FIDUCIA – La prima ragione riguarda l’aspetto motivazionale del ragazzo. Dopo un paio di anni tutt’altro che al top, in cui è stato anche accusato da tifosi e soprattutto giornalisti, tornare a sentirsi parte importante del nuovo Milan sarebbe fondamentale. Gli esordi positivi avevano alimentato intorno a lui pressioni anche in chiave Nazionale. Ora, con Mihajlovic, la grande occasione: tornare quel giocatore che aveva fatto ingolosire anche mezza Europa (Real Madrid in primis).2) CROSS PRECISI – La partita contro il Perugia, come già sottolineato all’inizio, ha rimesso in luce il vecchio di De Sciglio, quello capace di cross ottimi per gli attaccanti. Discese decise e cross precisi. Una combinazione perfetta per un Milan che, dopo un anno in cui Inzaghi non schierava centravanti (spesso Menez fungeva da falso nueve), torna a ruggire in area grazie a Luiz Adriano e Bacca.3) SALUTE OTTIMA – Terza ragione per cui la fascia destra di questo inizio di stagione va consegnata a De Sciglio è la salute. Il prodotto del settore giovanile rossonero ha svolto regolarmente tutta la preparazione atletica e ora ha già dimostrato di essere in perfetta condizione. Abate, invece, ha accusato diversi problemi fisici, soprattutto prima della tournèe in Cina, ovvero nei momenti clou della preparazione fisica.Luca Fazzini (@_lucafazzini on Twitter)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy