Metronomo Biglia: il Milan ritrova il suo leader a centrocampo

Metronomo Biglia: il Milan ritrova il suo leader a centrocampo

Lucas Biglia, dopo un turno di squalifica, ritroverà domenica sera il suo posto in cabina di regia: recupero importantissimo per Gennaro Gattuso

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Mercoledì pomeriggio, in occasione del derby contro l’Inter terminato 0-0, la sua assenza si è fatta sentire. Eccome. Non che Riccardo Montolivo abbia disputato un match così negativo, ma non si può non evidenziare come, ormai, Lucas Biglia abbia assunto un ruolo centrale nel progetto tecnico e tattico di Gennaro Gattuso.

Il 32enne centrocampista argentino, prelevato in estate dalla Lazio per 17 milioni di euro più 3 di bonus, dopo un inizio di stagione caratterizzato più da ombre che da luci, complici anche un paio di infortuni muscolari fastidiosi e piuttosto lunghi da smaltire, ha innalzato, gara dopo gara, il livello qualitativo delle sue prestazioni. Già negli ultimi tempi dell’esperienza di Vincenzo Montella sulla panchina del Milan, Biglia cominciava a mettersi in evidenza: sotto la gestione di Gattuso, poi, il ‘volante’ sudamericano è tornato ad essere quel giocatore ammirato nei suoi anni nella Capitale.

Biglia, adesso, è fondamentale nelle geometrie del Milan: ottimo schermo davanti la difesa, il numero 21 rossonero svolge alla grande il compito di ‘collante’ tra la retroguardia e la mediana, ma non soltanto. Imprescindibile sui recuperi di palla sulle linee di passaggio, gioca sempre a due tocchi e, soprattutto, cerca di non buttare mai via un pallone. Vero, non è velocissimo di gambe: ma lo è, senza dubbio, di pensiero. E questa è una caratteristica da non sottovalutare per un Milan che, da quando c’è Gattuso, ama impostare l’azione dal basso come accadeva con Montella, attaccando, però, la profondità e cercando veloci verticalizzazioni con maggior frequenza.

Nel derby, Biglia era squalificato ed al Milan la sua sapienza tattica è mancata ai rossoneri. La squadra non è riuscita a far girare il pallone con fluidità e rapidità tra le linee, men che meno a cambiare gioco per sorprendere un’Inter che, già di suo, difficilmente si fa trovare impreparata. Piedi caldi, cervello fino, Biglia nel Milan è anche un leader. Silenzioso, ma carismatico, è seguito ed ascoltato dai compagni sul terreno di gioco e fuori: non a caso, raccontano, Lionel Messi, nei ritiri dell’Argentina lo vuole sempre seduto al suo fianco poiché saggio e ‘mentalizzato’ alla vittoria.

Tra i più esperti dell’organico rossonero, Biglia in questa stagione ha fin qui totalizzato 32 gare tra campionato e coppe (2.484 i minuti in campo) e messo a segno una rete, a Ferrara in casa della Spal. Contro il Sassuolo, scontato il turno di stop inflittogli dal Giudice Sportivo, l’argentino ritroverà il suo posto in cabina di regia ed il Milan, di conseguenza, qualche certezza in più. Per il rush finale della stagione, con una qualificazione europea da raggiungere ed una Coppa Italia da vincere, i rossoneri non ne potranno più fare a meno.

CLICCA L’IMMAGINE PER I BIGLIETTI DI MILAN-SASSUOLO

Biglietti Milan-Sassuolo
TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Sassuolo: Montolivo potrebbe sostituire Bonaventura

Milan-Sassuolo: ecco i biglietti a prezzi scontati

Bonaventura e Suso, serve una tregua

Milan-Sassuolo, arbitra Pairetto

L’opinione – “Biglia era una delle delusioni del Milan: Gattuso lo ha recuperato”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy