MERCATO MILAN – SI SFOLTISCE LA LISTA DI GALLIANI PER LA DIFESA

MERCATO MILAN – SI SFOLTISCE LA LISTA DI GALLIANI PER LA DIFESA

Adriano Galliani, AD rossonero (Fonte: www.quotidianamente.net)
Adriano Galliani, AD rossonero (Fonte: www.quotidianamente.net)
L’oculatezza con cui il Milan sta scegliendo le pedine con cui gettare le basi della prossima stagione dimostrano quanto queste due stagioni siano state, seppur negative, determinanti per la politica adottata.I parametri zeri e i giocatori acquistati dopo aver intrapreso il viale del tramonto sono stati sostituiti da uomini motivati e talentuosi, che sembrano aver sposato la causa rossonero a e l’imperativo categorico di tornare ad incutere timore.Mentre sembra definito come sarà il reparto offensivo, quello difensivo è ancora un cantiere aperto; nessun movimento in entrata per il reparto più disastrato delle ultime due annate. Citando solo il sono Hummels, per ora sono tre i nomi più caldeggiati delle ultime ore; in primis quello di Alessio Romagnoli.Il centrale di proprietà della Roma ha il profilo che più piace alla dirigenza (giovane, tenace e già accostato a Nesta per le qualità espresse) ma difficilmente verrà lasciato partire in assenza di un’offerta considerevole che non scende sotto il 20 milioni. Cifre analoghe per Aymeric Laporte, centrale dell’Athletic Bilbao duttile e arcigno, nome che è sul taccuino di Galliani da tempo. La giovane età dei due difensori li rende un investimento importante ed obbligatorio per il futuro, vista anche l’età dei compagni di reparto già tesserati.In terza battuta troviamo Matjia Nastasic; stopper serbo, ex giocatore della Fiorentina, che ha dato prova del suo valore nell’ultima parte di stagione in forza allo Shalke 04, capace di interpretare tutti i ruoli nel reparto difensivo.Il mercato è in fermento e i tifosi sognano grandi nomi: bisogna trovare degni sostituti e una nuova generazione di difensori capaci di far tornare alla memoria le imprese di quegli interpreti che formarono l’inespugnabile diga rossonera. Bisogna continuare ad investire come si sta facendo anche in difesa per poter aspirare a calcare i grandi palcoscenici d’Europa.Giovanni Pesce

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy