LUIZ ADRIANO E BACCA, LA COPPIA SOCIAL CON DUE IDOLI ‘IMPEGNATIVI’

LUIZ ADRIANO E BACCA, LA COPPIA SOCIAL CON DUE IDOLI ‘IMPEGNATIVI’

Luiz Adriano
Luiz Adriano con la maglia del Milan (fonte foto acmilan.com)
Hanno esordito in maglia rossonera al minuto numero 60 di uno strano derby estivo in terra cinese: stiamo ovviamente parlando della nuova coppia di attaccanti rossoneri che, come tutti ci auguriamo, dovrebbe contribuire pesantemente al rilancio del Milan nella stagione che sta per iniziare. Fatte le dovute premesse relative al momento della preparazione, l’impatto dei due nuovi attaccanti é stato piú che positivo e, per essere la prima uscita stagionale, sia Bacca che Luiz Adriano si sono mossi bene mostrando un antipasto delle loro grandi qualità e dimostrando che possono coesistere. Il colombiano è un vero finalizzatore, fiuta la porta e la punta. Centravanti vero, ma moderno: perché non sta fermo, ma apre spazi e cerca di sfruttare la velocità, giocando in verticale; il brasiliano, invece, è un attaccante diverso, più incline a dialogare con i compagni.In questi giorni i due nuovi arrivati sono finiti, come da pronostico, sotto la lente di ingrandimento dei media e dei social rilasciando diverse interviste e postando le loro prime sensazioni da giocatori del Milan. La cosa che colpisce di più è che nessuno dei due si sia nascosto scomodando come modelli di riferimento nomi molto pesanti sia nella storia del calcio che in quella rossonera. Bacca, infatti, alla domanda relativa a quale campione del passato si ispiri ha risposto senza mezzi termini “Ronaldo il fenomeno”; il paragone é molto impegnativo ma il centravanti colombiano è parso molto sicuro di se ed ha argomentato la risposta spiegando come il suo gioco sia simile a quello del fenomeno brasiliano. Sebbene potesse sembrare un tantino presuntuoso, i giudizi relativi alla sua prima uscita sono stati unanimi ed hanno sottolineato come, seppur con i dovuti distinguo, le sue progressioni e la sua velocitá abbiano ricordato proprio Ronaldo.Non é stato da meno Luiz Adriano il quale é stato sollecitato più volte sia sul peso della maglia numero 9 del Milan (che dopo Inzaghi ha rappresentato una sorta di zavorra per chiunque la indossasse) sia sugli attaccanti rossoneri del passato. Così come Bacca, anche il brasiliano é parso molto sicuro di se dichiarando che per lui la maglia numero 9 ha un fascino particolare e che sarebbe ora che chi la indossa torni a segnare con una certa regolarità; guardando al passato, invece, Luiz Adriano come, pur essendoci stati tanti attaccanti brasiliani nel Milan, il  suo punto di riferimento sia Shevchenko con cui condivide sia caratteristiche tecniche che il passato nel campionato ucraino. Paragoni importanti e quindi molto impegnativi che però sottolineano come i due nuovi arrivi siano sicuri delle loro potenzialità e di potersi imporre in maglia rossonera e nel campionato italiano. Bacca e Luiz Adriano sembrano non temere la pressione e questo potrebbe essere un buon segno: ora non resta che lasciar parlare in campo ed affinare l’inserimento in squadra e l’intesa reciproca per poter poi rispettare le atteseGaetano De Pippo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy