INZAGHI SULLE ORME DI MAZZARRI, SAN SIRO INIZIA A FISCHIARE

INZAGHI SULLE ORME DI MAZZARRI, SAN SIRO INIZIA A FISCHIARE

Commenta per primo!

Filippo Inzaghi, allenatore Milan
Filippo Inzaghi (fonte foto: Giovanni Grignani per Pianeta Milan)
La due squadre milanesi stanno attraversando momenti di grande difficoltà. I primi ad essere sotto accusa per le crisi delle due compagini  sono Mazzarri e Inzaghi. Il primo mai voluto dalla tifoseria nerazzurra e sempre criticato, il suo esonero sarebbe una liberazione; il secondo accolto dall’entusiasmo generale, adesso si salva  solo per il glorioso passato rossonero, ma adesso, la sua luna di miele con il popolo rossonero sembra stia per finire. Dopo la bruttissima prestazione contro il Palermo a San Siro si sono sentiti i primi fischi rivolti alla squadra rossonera ed al suo allenatore.Anche nei social network si può testare il malcontento dei tifosi, molti credono che svanito l’entusiasmo iniziale, Inzaghi non sia capace di dare  dare alla squadra un gioco e un’identità forte. Molti lo ritengono inesperto e quindi non adatto ad una panchina prestigiosa come quella del Milan, altri invece chiedono pazienza e si fidano ancora di lui.Il punto è che Inzaghi non ha più il sostegno totale dei tifosi che aveva ad inizio stagione,i risultati e le prestazioni negative hanno un po’ minato quel rapporto bellissimo di affetto che c’è sempre stato tra SuperPippo e i tifosi rossoneri. Il coach rossonero deve darsi da fare,magari iniziando con lo scegliere un modulo voluto e non piegarsi ai diktat che arrivano dai piani più alti della società, ma per riconquistare la fiducia dei tifosi, che meritano di vedere una squadra migliore di quella vista nelle ultime giornate, l’unica medicina davvero utile sono i 3 punti. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy