INZAGHI PROVA SUSO: UN’OCCASIONE DA NON SPRECARE

INZAGHI PROVA SUSO: UN’OCCASIONE DA NON SPRECARE

Commenta per primo!

Suso (fonte foto: www.calciomercato.com)
Suso (fonte foto: www.calciomercato.com)
Tanto rumore per nulla. Il Milan ha seguito Suso a lungo ma, per il momento, del giocatore spagnolo non si hanno notizie. Si allena regolarmente con il resto del gruppo, certo, ma in campo non lo si è mai visto, salvo una comparsata da terzino sinistro nell’assalto finale contro la Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia. Il numero 8 del Milan è arrivato a gennaio dal Liverpool. Aveva il contratto in scadenza con i Reds, i quali, però, lo hanno fatto partire subito, per la gioia di Galliani.Qualche hanno fa era considerato uno dei più grandi prospetti del calcio spagnolo e mondiale, tanto che per lui si erano mosse squadre del calibro del Real Madrid. Cresciuto nel Cadice, nel 2011 si è trasferito al Liverpool, voglioso di intraprendere una esperienza fuori dai confini iberici. Dopo un’ottima stagione all’Almeria, in prestito, per farsi le ossa il ritorno ai Reds, che non gli hanno mai dato la possibilità di esprimersi al meglio, visto anche il contratto in scadenza. Trequartista o esterno offensivo, Inzaghi in questa settimana di allenamenti lo sta provando a centrocampo, viste le pesanti assenze di De Jong, Montolivo e Poli. E contro la Fiorentina può arrivare la sua occasione.Un ruolo non suo, ma chi ha qualità è capace ad adattarsi. Tocco morbido, sinistro educatissimo, ottima visione di gioco e facilità di corsa. Ha tutto per interpretare al meglio il ruolo della mezzala in un centrocampo a 3. Avrà un’importante occasione che non dovrà sprecare, per non rischiare di fare la fine di Marco Van Ginkel, altra comparsa di Milanello.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy