IL RITORNO DI EL SHAARAWY RISVEGLIA SCENARI DA FANTAMERCATO

IL RITORNO DI EL SHAARAWY RISVEGLIA SCENARI DA FANTAMERCATO

Stephan El Shaarawy, attaccante del Milan
Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Ennesima stagione tribolata per il piccolo grande Faraone rossonero. Osannato da molti, bisfrattato da altri.Ma Stephan El Shaarawy non demorde. Il Milan è la sua vita, e il rientro dopo l’infortunio è vicino. Il comunicato della società parla chiaro, il numero 92 del Milan può tornare ad allenarsi. Finalmente diranno i più.Ma il suo ritorno in campo, coincide, come sempre, con il rispuntare delle voci di mercato. Preziosi lo rivorrebbe al Genoa? Beh sì, tutto molto bello, se non fosse che la soluzione non accontenterebbe nessuno. Nè il Milan nè il giocatore. Perchè i rossoneri non vorrebbero cedere il proprio gioiello, per evitare un nuovo Pato-bis. Ma soprattutto non alle cifre che si sentono e nei modi dei quali i media parlano.La società rossonera punta ancora sul Faraone, ma valuterebbe soltanto offerte dai 15 milioni in su. Cifre davvero da fantamercato. Come per De Sciglio. I due gioielli rossoneri non si vedono con un’altra maglia in Italia, quindi anche se i rapporti con il patron genoano sono ottimi, questo non toglie che per il Milan i due ragazzi rappresentano un patrimonio assolutamente da non dilapidare.El Shaarawy e De Sciglio potrebbero lasciare il Milan solo nel caso in cui le varie trattative societarie non andassero in porto, perchè di questi tempi, per far mercato, c’è bisogno di denaro fresco, e il Milan in questo momento non ne ha. Saranno sacrificati? Il popolo rossonero spera di no, fiducioso che uno dei tanti investitori convinca Berlusconi a cedere anche piccole quote azionarie e ridare respiro ad una società che economicamente non se la passa proprio bene. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy