FOCUS PM – PORTIERI: ABBIATI IN DECLINO MA ANCORA PRESENTE. DIEGO LOPEZ, FINALMENTE UNO AFFIDABILE

FOCUS PM – PORTIERI: ABBIATI IN DECLINO MA ANCORA PRESENTE. DIEGO LOPEZ, FINALMENTE UNO AFFIDABILE

Eccoci alla conclusione di un 2014 fatto di alti e bassi per la porta rossonera. Un anno fatto di critiche nei confronti di Cristian Abbiati per la fine della scorsa stagione e di elogi per Diego Lopez, all’arrivo in Serie A nell’attuale. Da gennaio a giugno la squadra rossonera ha subito 26 reti in 25 gare, mentre in questa stagione i gol sono 18 in 16 gare, una media praticamente identica. Andiamo ora ad analizzare nel dettaglio le prestazioni dei portieri rossoneri.

Difesa sotto shock dopo il gol dell'Empoli: Abbiati e Zapata cercano spiegazioni (fonte: zimbio.com)
(fonte: zimbio.com)
ABBIATI CRISTIAN, VOTO 6 Il voto è sufficiente, ma il portiere rossonero si avvia verso il declino. La sua scorsa stagione non è stata delle migliori, con 22 gare giocate e 24 gol subiti, ma soprattutto tante critiche e tante lamentele da parte dei tifosi, che da tempo invocavano il portiere sicuro e affidabile. La tifoseria è stata accontentata con l’arrivo di Diego Lopez, in panchina però dopo due giornate a causa del goffo infortunio di Parma. Ecco allora ancora Cristian Abbiati, con 6 presenze e 7 gol subiti, ma un atteggiamento e una sicurezza diversi, che tanto sono piaciuti ai tifosi e a Filippo Inzaghi.  
Diego Lopez, portiere rossonero (fonte: gazzetta.it)
Diego Lopez, portiere rossonero (fonte: gazzetta.it)
LOPEZ DIEGO, VOTO 7+ L’arrivo del portiere spagnolo, titolare lo scorso anno nel Real Madrid, è stato un punto di svolta per la porta rossonera. I consigli di Carlo Ancelotti e William Vecchi, suoi allenatori a Madrid, sono stati ben accettati dalla società che ora gode di un portiere agile e affidabile. L’esordio a S.Siro è stato dei migliori: una sola rete subita (su autogol a vittoria già assicurata sul 3-0) e rigore parato. La settimana dopo, l’incubo di Parma, con 4 gol subiti, l’infortunio e la clamorosa rete subita su autogol di De Sciglio. In totale per il portierone spagnolo fanno 9 presenze e 10 gol subiti. Il che significa che – senza la trasferta emiliana – il conto recita 8 presenze e 6 gol subiti. Ecco dunque il nome d’esperienza che si cercava: nonostante una difesa che traballa, lo spagnolo ha sempre risposto presente. AMELIA MARCO S.V. Sole due giocare giocate, con un gol subito. Troppo poco per valutarlo.GABRIEL S.V. Nessuna gara giocata in rossonero, l’avventura al Carpi può solo aiutarlo.AGAZZI MICHEAL S.V. La tourneè americana sarebbe da 3, così come tutta la squadra. Aspettiamo ancora una sua chance.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy