FOCUS PM, POGBA: LA STELLA FRANCESE CHE HA FATTO IMPAZZIRE LA SERIE A

FOCUS PM, POGBA: LA STELLA FRANCESE CHE HA FATTO IMPAZZIRE LA SERIE A

Paul Pogba, talento della Juventus - fonte www.calcionews24.com
Paul Pogba, talento della Juventus – fonte www.calcionews24.com
Se il calciomercato spesso è fatto di grandi rimpianti, con giocatori svenduti o scartati che a distanza di pochi anni esplodono diventando campioni fatti e finiti, i tifosi del Milan possono certamente versare una lacrima o due pensando a Paul Pogba: il francesino della Juventus infatti, in campo stasera proprio contro i rossoneri, poteva essere un giocatore del Diavolo. Nel 2012 infatti, quando il centrocampista vide scadere il contratto che lo legava al Manchester United, anche il Milan era sulle sue tracce ma, i bianconeri furono più decisi e convinsero il suo agente Mino Raiola a muovere verso Torino, assicurandosi così uno dei migliori prospetti in circolazione.Le qualità di Pogba sono arcinote a tutti. Dotato di una tecnica individuale impressionante (il giocatore è pressoché ambidestro), Paul riesce ad abbinarci una rapidità di lettura e di giocata invidiabile, nonché un tiro poderoso dalla media e dalla lunga distanza. Il gusto per la giocata spettacolare poi è tutto oro che cola per i tifosi: basti pensare ai gol realizzati su acrobazia negli ultimi anni, specie contro il Napoli, sua vittima designata per le migliori prodezze balistiche. La forza del francese però non è da ricercare solo nelle sue qualità tecniche, ma anche e soprattutto nella sua personalità da veterano: vuole sempre il pallone, in particolare quando la partita scotta, e non si tira indietro quando si tratta di prendersi responsabilità importanti nella costruzione della manovra. Classe, testa e… arroganza: già, perché anche Pogba a volte eccede in qualche leziosità di troppo, ma si sa sono vizi di gioventù. E poi, un po’ di sfrontatezza è proprio quel che ha reso grandi alcuni grandi del calcio italiano e non.Mago in campo, boom sul mercato. Il centrocampista francese non sembra purtroppo destinato a rimanere a lungo nel campionato italiano: in 3 anni di Juventus il giocatore ha messo a segno 22 gol, 20 assist e collezionato 115 presenze (116 con quella di stasera), facendo innamorare e letteralmente impazzire le grandi potenze europee. I due club di Manchester, Real e Barcellona, Psg e Bayern Monaco: l’asta che si aprirà a luglio per Pogba avrà proporzioni gigantesche. E la Juventus? E’ combattuta tra il dispiacere di perdere un grande campione e la frenesia per la mostruosa plusvalenza che realizzerà. Le cifre che circolano intorno al centrocampista sono infatti impressionanti: i ricavi complessivi per la cessione di Paul potrebbero portare nelle casse bianconere qualcosa come 100 milioni di euro, che di questi tempi in Italia sembrano quasi un miraggio. Sostituire questo gioiello non sarà facile, ma la Vecchia Signora sta già studiando come investire nel migliore dei modi questa cifra monstre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy