FOCUS PM – MENEZ, NON CHIAMATELO FALSO NUEVE

FOCUS PM – MENEZ, NON CHIAMATELO FALSO NUEVE

Menez, dopo un gol all'Udinese (fonte foto Getty Images)
Menez, dopo un gol all’Udinese (fonte foto Getty Images)
Ieri Jeremy Menez, con due gol, il numero 3 e numero 4 nelle ultime 3 partite, ha regalato una vittoria preziosissima al Milan. Da quando è arrivato in rossonero è uno dei giocatori che ha fatto più discutere, soprattutto per la sua posizione in campo. Presentato, dal Milan prima, dalla stampa poi, come “falso nueve” Menez ha spesso giocato come prima punta, in alternativa ad attaccanti “classici” come Torres e Pazzini. Un dualismo questo, che ha fatto tanto discutere e soprattutto che non è piaciuto ad Adriano Galliani e Filippo Inzaghi che ieri hanno provato a chiudere definitivamente la questione. “Menez è un nueve, non un falso nueve” ha sentenziato l’AD prima della partita. L’allenatore rossonero, nel post, ha fatto altrettanto: “Menez è una prima punta a tutti gli effetti, ma con caratteristiche diverse; del resto anche io ero diverso da Sheva”.Una doppia presa di posizione questa che ha il sapore di messaggio al presidente più che ai tifosi e alla stampa. Berlusconi, si sa, preferirebbe vedere un uomo d’area sempre in campo e moltissimi tifosi la pensano come lui, soprattutto in una giornata come quella di ieri quando il lavoro sulle fasce funzionava al meglio e piovevano cross in area. Eppure Inzaghi, con l’assenso dell’AD, sembra propendere per un’altra soluzione e anche per questo i due hanno cercato di tutelarsi mediaticamente ed effettivamente non hanno tutti i torti. Che venga chiamano “Falso Nueve”, “Nueve” o “Vero nueve” poco importa, l’importante è che il Milan riesca a fare male, anzi malissimo, ed effettivamente quando l’ex Roma e PSG è stato schierato al centro del tridente ha sempre fatto reso al massimo, vedi anche la partita di Parma.  Alla vigilia di un ciclo complicatissimo Inzaghi sembra avere trovato la formula vincente, vedremo se avrà la forza per percorrerla fino in fondo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy