FOCUS PM, LUCA TONI: IL BOMBER CHE A 37 ANNI NON HA SMESSO DI SEGNARE

FOCUS PM, LUCA TONI: IL BOMBER CHE A 37 ANNI NON HA SMESSO DI SEGNARE

Luca Toni (fonte foto: www.hellasveronastyle.eu)
Luca Toni (fonte foto: www.hellasveronastyle.eu)
Trentasette anni e non sentirli, essere considerato finito da molti e tornare sulla cresta dell’onda: questa è in sintesi la storia di Luca Toni. Modenese, classe 1977, Toni emerge a livello professionistico con la Lodigiani (Serie C1) e Treviso (Serie B), e nel 2000 esordisce in Serie A con il Vicenza, segnando 9 gol in 31 partite. A causa della retrocessione vicentina viene ceduto al Brescia, con cui gioca due campionati, e successivamente al Palermo con cui si mette in luce nel biennio 2003-05; prima portando la squadra siciliana in A dopo 31 anni (vincendo la classifica marcatori) e poi centrando la qualificazione in Coppa UEFA.La ribalta definitiva arriva negli anni successivi, prima alla Fiorentina e poi al Bayern München (con cui vince la Bundesliga), prima del lento declino (con Roma, Genoa e Juventus) e della successiva rinascita (ritorno a Firenze e dal 2013 a Verona). Alto 193 cm per 88 kg è la classica prima punta forte fisicamente e il suo punto di forza sono i colpi di testa; oltre a fare gol sa anche proteggere il pallone e fare da sponda ai compagni di squadra.In più occasioni è andato a segno contro il Milan, tra cui la scorsa stagione nella prima giornata di campionato – rimontando il vantaggio iniziale di Poli, dimostrando di essere un attaccante ancora pericoloso nonostante l’età non più giovanissima – mentre quest’anno a San Siro è già andato a segno nella gara contro l’Inter (finita 2-2 lo scorso 9 novembre); sotto alcuni aspetti il Toni di Verona ricorda l’ultimo Inzaghi calciatore, che in alcune occasioni era ancora capace di fare la differenza, e questo fatto non deve essere sottovalutato dall’Inzaghi allenatore, giunto all’ultima spiaggia e a rischio esonero.Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy