FOCUS PM – EMPOLI, GIOVANI ITALIANI E DETERMINATI

FOCUS PM – EMPOLI, GIOVANI ITALIANI E DETERMINATI

Ecco la scheda dell’Empoli, prossimo avversario del Milan in campionato. Punti forza, debolezza, giocatori chiave e probabile formazione

Empoli - fonte www.multimedia.quotidiano.net
Empoli – fonte www.multimedia.quotidiano.net

SCHEDA EMPOLIALLENATORE: Maurizio Sarri

PUNTI: 23 (4V – 11N – 7P)

ULTIME 5: 5 punti, vittoria contro il Cesena, pareggi contro Inter e Roma, sconfitte contro Sampdoria e Udinese

OBIETTIVO: Salvezza

OSSERVATO SPECIALE: Francesco Tavano – Leader della squadra toscana, può giocare come seconda punta o trequartista, e ha un ottimo senso del gol. Nella prima esperienza empolese (2001-2006) è stato schierato come prima punta, segnando 19 gol nella stagione 2005-2006 (record che gli valse l’interessamento e l’acquisto da parte del Valencia). Nel corso della carriera ha inoltre dimostrato di essere un bravo rigorista.

STATO DI FORMA: Discreto: tra campionato e Coppa Italia ha messo in seria difficoltà la Roma, venendo eliminato ai tempi supplementari su un rigore molto discusso. Ha ottenuto due pareggi preziosi contro Fiorentina (1-1 in trasferta) e Inter (0-0 in casa) e nell’ultima giornata ha battuto in casa il Cesena. Anche se fuori casa ha vinto solo una volta, contro il Parma, ha disputato buone prestazioni contro alcune big (da segnalare, oltre ai pareggi citati prima, anche il 2-2 in casa del Napoli, sciupando il doppio vantaggio di Vecino e Tavano).

COME GIOCANO: Lo schema principale utilizzato nel corso della stagione è il 4-4-2 (qualche volta il 4-3-1-2). Per la gara di domenica Sarri schiererebbe la squadra a rombo con Sepe in porta, Rugani e Tonelli centrali, Hysaj e Mario Rui terzini, Croce, Valdifiori e Vecino a centrocampo, Verdi trequartista a sostegno di Pucciarelli e Maccarone.

PUNTI DI FORZA: La difesa. Concede poco agli avversari (favorendo un gioco votato all’attacco) ed è formata prevalentemente da calciatori giovani, come Daniele Rugani che ha esordito nell’Italia Under-21 giocando 5 partite e segnando 2 reti (durante le qualificazioni all’Europeo 2015), e Elseid Hysaj, terzino  proveniente dalla Primavera, che ha debuttato con la Nazionale albanese nel febbraio 2013.

PUNTI DI DEBOLEZZA: Poca esperienza. È capitato in più occasioni che la squadra non sia riuscita a concretizzare il vantaggio (ad esempio nella gara d’andata con il Milan a fine settembre) a causa della giovane età della rosa: pochi calciatori hanno militato in Serie A prima di quest’anno (Francesco Tavano e Massimo Maccarone, più qualche giocatore in prestito dalle big) e ciò ha influito sull’esito di alcune partite.

PROBABILE FORMAZIONE: 4-3-1-2 Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui; Croce, Valdifiori, Vecino; Verdi; Maccarone, Pulcirelli.Panchina: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Laurini, Diousse, Signorelli, Brillante, Zielinski, Mchedlidze, Tavano.Infortunati: Saponara (7 giorni), Guarente.Squalificati: nessuno.Diffidati: Maccarone, Valdifiori, Hysaj.

Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy