FOCUS PM: DI CARLO, IL GENERALE CHE HA FERMATO LA JUVE

FOCUS PM: DI CARLO, IL GENERALE CHE HA FERMATO LA JUVE

Domenico Di Carlo (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Domenico Di Carlo (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Da giocatore era il leader di centrocampo nel Vicenza allenato da Guidolin, oggi è un bravo allenatore di provincia la cui specialità è mettere in difficoltà le big: questa è in sintesi la biografia di Domenico Di Carlo, tecnico del Cesena che tornerà a San Siro 10 mesi dopo la sconfitta del suo Livorno contro il Milan (0-3), da cui scaturì l’esonero. Subentrato a Bisoli l’8 dicembre, Di Carlo ha preso la squadra al penultimo posto con una sola vittoria all’attivo (quella della prima giornata contro il Parma) e dopo due sconfitte casalinghe contro Fiorentina e Napoli sono arrivati i successi contro Parma e Lazio.Domenica scorsa il Cesena ha pareggiato contro la Juventus, prima passando in vantaggio con Djuric e poi mettendo in difficoltà la difesa bianconera, rimediando un 2-2 prezioso per la lotta salvezza, anche se c’è ancora molto da fare poiché la squadra romagnola resta sempre penultima, a -7 punti dal 16° posto. Difficilmente la squadra riuscirà a evitare la retrocessione, ma col tecnico di Cassino l’ambiente è stato rivitalizzato e questo renderà la vita difficile a qualsiasi avversario: è una tipica caratteristica delle squadre allenate da Di Carlo, basti ricordare il 3-3 di Torino contro la Juventus e la sconfitta contro il Milan a San Siro (stagione 2008-09), oppure le promozioni ottenute col Mantova nei primi anni di carriera (dalla C2 alla B nel biennio 2003-05) prima di perdere lo spareggio promozione contro il Torino in Serie B. Domenica pomeriggio per il Milan non sarà una passeggiata.Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy