Due vittorie su quattordici: Milan, con la Lazio per invertire il flop con le big

Due vittorie su quattordici: Milan, con la Lazio per invertire il flop con le big

Milan-Lazio non sarà una partita normale: sabato, a San Siro, rossoneri e biancocelesti si giocano un’enorme fetta di Champions League. Il dato

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Il calcio è estro, fantasia, follia. Esaltazione dell’irrazionalità e dell’imprevedibilità, ma anche il pallone ha le sue eccezioni. Rappresentate, di contro, dalla razionalità, dai numeri e dai dati statistici. Da leggere con cautela e interpretare correttamente, ma senza dubbio utili. E c’è un dato, nella stagione del Milan, che viene ripetuto spesso, quasi come un’ombra che – partita dopo partita – sembra tormentare i ragazzi di Gattuso. È la statistica inerente ai risultati contro le big: un bottino che non lascia scampo. Nelle dodici sfide su quattordici (manca il ritorno con Lazio e Torino) contro le prime sette della classifica (va escluso ovviamente il Milan), i rossoneri hanno conquistato 11 punti sui 36 totali, frutto di due vittorie (contro Roma e Atalanta), cinque pareggi (contro Napoli, Atalanta, Lazio, Torino e Napoli) e cinque sconfitte (contro Napoli, Inter- due volte – e Juventus – due volte -).

Un bottino tutt’altro che invidiabile, che incide parecchio sulla classifica e il morale dei giocatori. Perchè quando serve l’ultimo step, il meccanismo meneghino si inceppa. Quando la bottiglia necessita dell’ultima goccia per riempirsi fino alla consacrazione di grande squadra, l’acqua viene meno. È successo varie volte quest’anno: escludendo la mission impossible ‘con giallo’ di Torino, l’ultima occasione è stato il derby. Dal possibile +4 sui cugini ad un -2 che ha lasciato pesanti strascichi per varie settimane.

Sabato, però, non si potrà sbagliare. Appare una frase fatta, abitudine sempre viva nelle bocche degli addetti ai lavori. Eppure, guardando calendario e classifica, appare proprio così. Se c’è una gara che vale sei punti, è questa. Gattuso lo sa e ieri ha chiamato a rapporto tutti:Gara importante per il periodo che stiamo vivendo, per la mancanza di risultati. Punti in palio sono sempre tre, ma contro una squadra che può andare a pari punti con noi. Sarà come una finale: se vogliamo raggiungere l’obiettivo, dobbiamo fare bottino pieno”. Per farlo, i rossoneri potranno contare su una grande risposta di pubblico: l’obiettivo è trovare l’acqua necessaria a riempire la bottiglia della consacrazione. Per diventare grande e puntare dritti alla Champions. Perchè il calcio è follia e irrazionalità, ma anche numeri: e Gattuso vuole al più presto invertire la rotta. 

Le squadre sono già cariche: lo scambio di battute goliardico tra Acerbi e Bakayoko! >>> continua a leggere

MILAN-LAZIO IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy