BONERA, ESSIEN E QUEI FISCHI CHE NON PIACCIONO A PIPPO

BONERA, ESSIEN E QUEI FISCHI CHE NON PIACCIONO A PIPPO

Daniele Bonera
Daniele Bonera, difensore rossonero (http://www.calcionews24.com/)
Difesi a spada tratta dal loro tecnico, come ogni buon tecnico dovrebbe fare.E loro ripagano la fiducia, con una buona prestazione sul campo, che molti non si sarebbero aspettati.Bonera ed Essien, capri espiatori delle prime sconfitte stagionali o delle opache prestazioni del Milan, ora sembrano aver imboccato la strada giusta.Buona gara quella di ieri dei due rossoneri: l’uno, Bonera, sulla destra ha sostituito egregiamente Abate, e forse in quella posizione il difensore ex Brescia e Parma riesce davvero ad essere più concentrato e a concedere di meno agli avversari.L’altro, Essien, centrocampista ghanese, criticato spesso per il suo modo di giocare e per le sue caratteristiche che poco si sposerebbero con il calcio italiano, sembra invece smentire tutti e giostrare in mezzo al campo con buona disinvoltura.Ovviamente non stiamo parlando di un Pirlo o di un Cafu degli anni d’oro, ma i due ragazzi stanno davvero reagendo bene ad un inizio di stagione non proprio positivo. La certezza, però, è una sola: la stima incondizionata di Filippo Inzaghi. Che li ha difesi, sempre, anche forse esagerando quando i due erano indifendibili. Ma Pippo ci ha messo sempre la faccia, difendendo le proprie scelte e fidandosi ciecamente dei due.E i fatti pian pian0 stanno dando ragione al tecnico rossonero. San Siro non li ama, il popolo rossonero ne farebbe volentieri a meno, ma dopo la gara contro l’Udinese le quotazioni di Bonera ed Essien salgono notevolmente.Riusciranno i due a conquistare tutti? Le risposte alle prossime partite, quando davvero sarà richiesto un salto di qualità da parte di tutti. Anche da parte di Bonera ed Essien, per poter davvero sperare in un perdono incondizionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy