ATTENTO MILAN, TALENTO A RISCHIO: QUALE FUTURO PER MASTOUR?

ATTENTO MILAN, TALENTO A RISCHIO: QUALE FUTURO PER MASTOUR?

Hachim Mastour
Hachim Mastour in azione con la maglia rossonera (Fonte: www.sporterni.it)
Hachim Mastour, fenomeno o meteora? Se lo stanno chiedendo in tanti. Arrivato al Milan con la nomea del campione, l’italo-marocchino ha fatto la spola tra giovanissimi, allievi, primavera e prima squadra, senza mai però giocare veramente. Qualche infortunio di troppo (capita quando si gioca parecchio sotto età con ragazzi più grandi e formati fisicamente) e poche partite vere. Tanto che Christian Brocchi ha più volte più volte ribadito come il giocatore non si sia mai pienamente integrato in Primavera, avendo effettuato con i compagni solo pochi allenamenti. Non è questione di talento, quello ne ha da vendere, è una questione tattica, di preparazione fisica e di meccanismi di gioco.Mastour potrebbe essere il campione di domani, ma oggi era e resta una bella incognita. Perchè ancora non gli è stata trovata una giusta collocazione in rosa? E ora, con la nuova stagione, cosa succederà? Verrà aggregato alla Prima Squadra? E con che ruolo? Che spazio potrà avere, con davanti già 10 giocatori e soli tre posti disponibili? Sarà eventualmente disposto – dopo tanto clamore su di lui, l’esordio nella Nazionale maggiore marocchina e l’interessamento insistente dei Top club europei – a giocare in Primavera?A tutte queste domande, non abbiamo una risposta. Ma per il bene del Milan, che tanto bene sta lavorando con i giovani in questo periodo, ci auguriamo che una risposta ci sia, che si delinei prima o poi un percorso di crescita per questo ragazzo e che abbia la possibilità di dimostrare veramente di che pasta è fatto. In bocca al lupo, Hachim.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy