ALEX, L’INSOSTITUIBILE

ALEX, L’INSOSTITUIBILE

Commenta per primo!

Alex - fonte PianetaMilan.it
Alex – fonte PianetaMilan.it
Dai tempi di Nesta e Thiago Silva il Milan non aveva più avuto un vero leader difensivo.  Quest’anno tra i tanti difetti e le tante difficoltà Inzaghi e i tifosi possono sorridere  perché finalmente, dopo 2 anni, i rossoneri hanno tra le proprie fila un vero centrale affidabile, una roccia. Lungi dal fare paragoni impropri con i mostri sacri del passato del Diavolo, il difensore brasiliano sta dimostrando partita dopo partita di essere un difensore di livello.Alex Rodrigo Dias da Costa, meglio noto come Alex, classe ’82, arriva quest’estate a parametro 0, tra lo scetticismo generale dei tifosi che lo ritenevano ormai sul viale del tramonto. Invece il brasiliano senza fare tante chiacchiere si è messo subito al lavoro e ha risposto sul campo, dimostrando a tutti di poter dare ancora tanto. Fin dall’esordio contro la Lazio si è mostrato sicuro, quando c’è lui in campo ne trae giovamento l’intero reparto. Forte di testa, fisicamente prestante e preciso negli interventi, Alex insieme a De Jong fa parte del ristrettissimo gruppo degli insostituibili del Milan targato Inzaghi. L’importanza fondamentale del difensore si è vista nella partita contro il Palermo, quando per uno stiramento dopo soli 2 minuti il mister rossonero è stato costretto a sostituirlo. L’intera squadra ha risentito molto dell’assenza del colosso brasiliano e lo stesso Zapata, subentrato a freddo, ha dato chiari segnali di fragilità: infatti i 2 gol del Palermo sono arrivati da due suoi errori clamorosi. Finora al Milan, seppur non supportato dal gruppo, Alex si è distinto sempre per concentrazione e precisione. Raramente lo si vede fuori posizione, entra in campo sempre col piglio giusto e con la giusta sicurezza, dovrebbe essere da esempio ai suoi compagni. Quasi certamente l’infortunio rimediato nella partita contro il Palermo lo terrà fuori nella partita contro la Sampdoria, sfida molto delicata. Rami e compagni devono essere in grado di sopperire ad una mancanza così importante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy