PM – ENRICA GUIDI: “DOMANI VINCE LA JUVE 2 A 1, LA DECIDE ANDREA PIRLO CON UNA MAGIA”

PM – ENRICA GUIDI: “DOMANI VINCE LA JUVE 2 A 1, LA DECIDE ANDREA PIRLO CON UNA MAGIA”

Commenta per primo!

Enrica Guidi - ph: R.Provinciali
Enrica Guidi – ph: R.Provinciali
Enrica Guidi è un’attrice italiana, toscana, diventata celebre grazie alla mini serie andata in onda su Sky “I delitti del BarLume”, tratta dalla “Trilogia del BarLume” di Marco Malvaldi. Grande appassionata di sport, è tifosa juventina e ha rilasciato a PianetaMilan.it un’intervista prima della partita di domani sera tra Milan e Juventus.Toscana, ma juventina. Solitamente le due cose non combaciano. Come mai hai scelto la fede bianconera? Nella mia famiglia mio padre è sempre stato milanista, mio fratello invece juventino: proprio lui da bambina mi regalò un vestitino a scacchi bianchi e neri.
Questa concomitanza unita al fatto che in quegli anni la Juve vincesse spesso, non mi ha fatto sorgere alcun dubbio sulla mia fede bianconera”.
Sabato sera Milan e Juventus si sfideranno. Quale giocatore, secondo te, deciderà la sfida? “Penso che Pirlo, con una delle sue magie, come i calci di punizione così precisi, possa decidere la partita”. C’è un calciatore, tra i rossoneri, che vorresti alla Juventus? “Sicuramente Montolivo: è un centrocampista dai piedi buoni e riesce a dare ordine nella squadra in campo e nello spogliatoio”.So che sei laureata in Scienze Motorie. Oltre al calcio, qual è il tuo sport preferito? “Ho sempre praticato danza e nuoto. Essendo nata sul mare il contatto con l’acqua, la salsedine, il sole, il vento e le onde, mi hanno sempre procurato un gran senso di libertà”. Il calcio italiano, come il cinema (e tante altre cose in Italia) non sta andando bene. Come se ne esce? “Coinvolgendo i ragazzi fin da bambini, ma soprattutto con la voglia di seguirli, la passione, l’entusiasmo e la pazienza di aiutarli a crescere”.Progetti futuri? “A primavera mi rivedrete su Sky ne “I Delitti del Barlume 2″”. Salutiamoci con un pronostico: il risultato di Juventus-Milan! Dico Juve perché al cuor non si comanda, ma anche un pareggio non sarebbero due punti persi.
Comunque facciamo 2 a 1 per la Juventus”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy